/ Economia

Che tempo fa

Cerca nel web

Economia | 14 marzo 2019, 19:00

Escavatori: tutte le novità del 2019

Presenza immancabile in tutti i cantieri, gli escavatori sono macchine per il sollevamento e movimento terra dalle molteplici prestazioni, la cui versatilità si rivela utile in diversi contesti professionali

Escavatori: tutte le novità del 2019

Presenza immancabile in tutti i cantieri, gli escavatori sono macchine per il sollevamento e movimento terra dalle molteplici prestazioni, la cui versatilità si rivela utile in diversi contesti professionali: dalla costruzione alla demolizione, dalla creazione di parchi e giardini alla manutenzione delle aree boschive.

Proprio per offrire queste caratteristiche di adattabilità, gli escavatori vengono spesso implementati e potenziati con la progettazione di accessori e utensili adatti a migliorarne le performance e incrementare il livello di comfort per chi ne fa abitualmente uso.

L’accessorio principale di un escavatore, che consente di adattarne le prestazioni in base alle proprie esigenze, è la benna. Le benne per escavatori e per miniescavatori sono oggi disponibili in una vasta gamma di modelli, in gran parte compatibili con macchine di qualsiasi marca e modello. Inoltre, se necessario, possono essere modificate con un attacco personalizzato e creato su misura.

Uno scavatore nel 2019 deve offrire la possibilità di essere utilizzato non solo per le operazioni di scavo ma anche in situazioni diverse, quali possono essere la movimentazione dei materiali, la bonifica del terreno, la pulizia di fossati e aree paludose, la preparazione dei terreni destinati all’agricoltura.

La varietà di benne per escavatori dalle caratteristiche differenti consente ad ogni professionista di individuare il prodotto più specifico, risolvere in maniera adeguata le proprie esigenze di lavoro e rispondere alle richieste dei propri clienti.

Dai lavori di scavo al sollevamento di materiali pesanti

Gli accessori che completano le prestazioni tecniche di uno scavatore sono progettati in maniera tale da permettere di svolgere qualsiasi tipo di lavoro con la massima precisione e in totale sicurezza.

Le benne standard rappresentano i più classici strumenti di scavo e sono gli utensili maggiormente in uso nei cantieri, nelle operazioni di bonifica e nella manutenzione di parchi e aree verdi di grandi dimensioni. Vengono realizzate in diverse varianti adatte a terreni più o meno soffici o compatti così come per eseguire lavori di scavo in aree rocciose e sassose.

Nei cantieri che riguardano nuove costruzioni e ristrutturazioni e nelle opere di manutenzione stradale è indispensabile disporre di un martello demolitore, realizzato in modelli di peso diverso, da installare allo scavatore. Se invece il lavoro da effettuare riguarda la perforazione del terreno, magari durante la realizzazione di un pozzo, è possibile dotare il proprio scavatore di una trivella per terreno misto o roccioso.

Il sollevamento e la movimentazione di macerie e rottami, ma anche di materiali da costruzione, rappresenta una delle operazioni più frequenti in qualsiasi cantiere: per svolgere in maniera rapida e sicura questo tipo di lavoro, l’accessorio giusto è la pinza di sollevamento, che consente di muovere facilmente e senza rischi materiali anche del peso di oltre 1000 Kg.

Accessori per i lavori di bonifica di terreni e canali

Escavatori e mini escavatori vengono usati spesso durante i lavori di bonifica dei terreni agricoli, delle aree da edificare e degli argini di canali artificiali e corsi d’acqua. Per effettuare questo tipo di operazioni è necessario ricorrere all’uso di accessori appositi, in grado di tagliare l’erba, eliminare gli arbusti e svolgere una funzione di disboscamento e pulizia del terreno.

Le trince per escavatori sono gli strumenti ideali per rispondere a questo tipo di necessità, poiché provvedono allo sfalcio dell’erba anche lungo gli argini dei corsi d’acqua naturali o artificiali, facilitano le successive operazioni di bonifica e sono dotate di coltelli estremamente taglienti, che consentono di effettuare la decespugliazione degli arbusti cresciuti spontaneamente, evitandone l’eccessiva propagazione.

È bene ricordare che, qualunque sia il lavoro da svolgere in un cantiere o in un’operazione di bonifica, avere a disposizione l’accessorio giusto è la soluzione ideale per lavorare in sicurezza e portare a termine rapidamente il proprio progetto.

 

 

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium