/ Attualità

Che tempo fa

Cerca nel web

Attualità | 17 marzo 2019, 15:25

"Toninelli e Conte non incontreranno i parlamentari del territorio: perché stanno nelle istituzioni se non ne rispettano l'essenza?"

Monica Ciaburro interviene sulla visita in programma domani, in Granda, del Premier e del ministro pentastellati

"Toninelli e Conte non incontreranno i parlamentari del territorio: perché stanno nelle istituzioni se non ne rispettano l'essenza?"

La visita del presidente del Consiglio Conte e del ministro Toninelli al “cantiere” della Asti Cuneo non contemplerà un incontro con i parlamentari del territorio. Sarebbe stata l’occasione giusta per esporre loro i molteplici problemi di infrastrutture di quella che io chiamo la 3^ isola d’Italia.

Dal termine dei lavori del colle di Tenda, alla circonvallazione di Demonte ed Aisone, alla definitiva messa in sicurezza del colle della Maddalena. Sarebbe stata l’occasione giusta per ricordare loro le ipotesi del tunnel Armo/Cantarana e del traforo del Mercantour. Invece niente, come sempre pare impossibile per i parlamentari avere un confronto chiaro e diretto con i membri grillini del Governo, perché vogliono essere nelle istituzioni se non ne rispettano l’essenza?

L'onorevole di Fratelli d'Italia Monica Ciaburro commenta l'arrivo in Granda di premier e ministro. Lo stesso aveva evidenziato ieri Marco Perosino, senatore di Fratelli d'Italia.

In Prefettura domani a Cuneo ci dovrebbero essere i presidenti della Regione e delle Province di Asti e Cuneo, i sindaci di Asti, Cuneo, Alba, Bra e Cherasco, oltre che i presidenti delle Unioni dei Comuni Bassa Langa, Alta Langa e Roero.

Comunicato stampa

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium