/ Cronaca

Che tempo fa

Cerca nel web

Cronaca | 19 marzo 2019, 13:12

Controlli dei carabinieri nel Saluzzese: furti nelle scuole e in una struttura sportiva, denunciato un minorenne

Varie denunce anche per guida in stato di ebbrezza, per possesso di sostanze stupefacenti. Fermati tre extracomunitari privi di documenti

Immagine di repertorio

Immagine di repertorio

Nei giorni scorsi i Carabinieri della Compagnia di Saluzzo hanno concentrato l’attività di controllo del territorio nel centro urbano di Saluzzo e in alcuni comuni della Valle Po. Alle operazioni hanno preso parte anche le unità cinofile antidroga dei Carabinieri di Volpiano (TO) che hanno ispezionato, in particolare, alcune aree verdi presenti nel comune di Saluzzo ed altri luoghi di aggregazione, dove sono state più volte segnalati episodi di consumo di droga tra giovanissimi.

L'esito dei controlli ha portato al sequestro di droga e alla denuncia di alcuni soggetti per furto.

In particolare, un minore residente nel saluzzese è stato denunciato alla Procura della Repubblica per i Minorenni di Torino poiché ritenuto coinvolto in una serie di furti aggravati. Al ragazzo vengono contestati alcuni episodi di introduzione illecita all’interno di un istituto scolastico e il furto di apparecchiature elettroniche, il furto aggravato di un portafoglio all’interno di un esercizio commerciale e infine, l’impossessamento di capi di vestiario ed accessori dall’interno dello spogliatoio di una struttura sportiva.

In diversi casi, i Carabinieri sono riusciti a sorprendere il ragazzo ancora in possesso della refurtiva, poi restituita ai legittimi proprietari, in altri, invece, i furti sono stati accertati mediante la visione di immagini registrate da telecamere di videosorveglianza e informazioni fornite da testimoni. Sono in corso ulteriori accertamenti per stabilire il coinvolgimento di altre persone e verificare la il copinvolgimento del minore inaltri episodi di furto verificatisi nell’ultimo periodo.

Per quanto riguarda i controlli su strada, effettuati mediante numerosi posti di controllo lungo le principali strade del centro urbano di Saluzzo e della Valle Po,  4 automobilisti sono stati sorpresi alla guida in stato di ebbrezza e pertanto denunciati in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Cuneo, con contestuale, immediato ritiro della patente di guida.

Tre giovani sono stati invece sorpresi, in prossimità di esercizi pubblici, in possesso di vari quantitativi di sostanza stupefacente e segnalati alla competente Prefettura per detenzione di droga per uso personale. Complessivamente sono stati sequestrati 7 grammi di marijuana e 5 grammi di hashish; infine, i carabinieri hanno sorpreso nel centro urbano di Saluzzo 3 soggetti stranieri, due afgani e un macedone, privi di documenti di identificazione e dei permessi di soggiorno. I fermati sono stati accompagnati in caserma dove, al termine delle operazioni di identificazione, sono stati denunciati alla Procura di Cuneo per il reato di ingresso e permanenza illegali sul territorio dello Stato.

Contestualmente sono stati avviate nei loro confronti le procedure amministrative finalizzate all’espulsione dal territorio nazionale. 

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium