/ Sanità

Che tempo fa

Cerca nel web

Sanità | 19 marzo 2019, 13:13

Sanità: dall'Unione Montana Valle Grana il progetto "salva vita" sulla disostruzione pediatrica

Ogni anno in Italia muoiono circa 50 bambini a causa del soffocamento, quasi uno a settimana. Ma il dato ancora più eclatante è che queste morti sono evitabili

Foto generica

Foto generica

L’Unione Montana Valle Grana sta realizzando il progetto “Un abbraccio che salva” in seguito al sostegno ottenuto dalla Fondazione CRC con il bando “Prevenzione e Promozione salute 2018”.

Il progetto, in merito alla disostruzione pediatrica, si rivolge a tutti i genitori, i nonni, le baby-sitters, gli zii, gli educatori e chiunque si occupi di bambini nel territorio della Valle Grana e non solo. Un abbraccio, oltre ad essere una manifestazione di affetto e tenerezza, può rivelarsi in alcuni casi salvavita.

Ogni anno in Italia muoiono circa 50 bambini a causa del soffocamento, quasi uno a settimana. Ma il dato ancora più eclatante è che queste morti sono evitabili.

In caso di ostruzione completa delle vie aeree da corpo estraneo, per evitare il soffocamento, si fa riferimento alla Manovra di Heimlich (inventata dal Dottor Henry Heimlich nel 1974). Sul bambino con meno di un anno di età (lattante) ci possono più manovre da attuare. Nella fascia d’età dai sei mesi ai tre anni, il rischio di incorrere in episodi di ostruzione completa delle vie aeree è molto alto e nel 70% dei casi l’episodio di soffocamento è dovuto al cibo.

Sorge allora spontanea una domanda: sappiamo cosa mettere nel piatto dei nostri bambini?

Venendo ora alla pratica, questo progetto si propone di diffondere, attraverso il sito www.unabbracciochesalva.it, le regole per il taglio sicuro degli alimenti (secondo quanto indicato dalle Linee di indirizzo per la prevenzione del soffocamento in età pediatrica pubblicate dal Ministero della Salute nel giugno 2017) e le manovre di disostruzione pediatrica (materiale gratuito creato appositamente da professionisti sanitari).

Vi chiediamo, anzi, i vostri bambini vi chiedono, alcuni minuti da dedicare loro, per imparare pochi semplici gesti, che possono però salvare molte vite. Oltre a visitare il sito e consultare la documentazione disponibile, regalatevi la possibilità di partecipare ad uno dei tanti corsi gratuiti in partenza da settembre, tenuti da professionisti sanitari qualificati e specializzati in ambito pediatrico, che vi daranno la possibilità di provare la manovra direttamente su manichini realistici.

comunicato stampa

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium