/ Attualità

Che tempo fa

Cerca nel web

Attualità | 20 marzo 2019, 18:44

Completamento dell'Asti-Cuneo, Franco Graglia: "Il governo passi dalle parole ai fatti!"

"Il blitz del premier Conte e del ministro Toninelli sta a zero se non vengono realmente sbloccati i cantieri per l’autostrada Cuneo/Asti. La speranza è che il sopralluogo non sia stato effettuato a favore dei social"

Foto di repertorio

Foto di repertorio

Il blitz del premier Conte e del ministro Toninelli sta a zero se non vengono realmente sbloccati i cantieri per l’autostrada Cuneo/Asti. La speranza è che il sopralluogo non sia stato effettuato a favore dei social".

Ad affermarlo in una nota il vicepresidente del Consiglio regionale piemontese Franco Graglia.

"L’ultimazione dell’opera è una vera e propria ferita per il nostro territorio e per la credibilità della politica. Intanto ho sottoscritto un ordine del giorno per impegnare la Giunta regionale a sollecitare la Società concessionaria a ridurre il costo dei pedaggi, aumentati del 2,2% dal 1 gennaio di quest’anno, visto il perdurare del numero di cantieri attivi per la manutenzione e messa in sicurezza dell’A66 che creano numerosi disagi ai tanti pendolari che la percorrono”.

comunicato stampa

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium