/ Attualità

Attualità | 20 marzo 2019, 10:01

Villanova Mondovì, il vicesindaco Pianetta annuncia: "Celebreremo il trentennale dell'area artigianale"

Alle 20.30 di giovedì 11 aprile il teatro civico "Federico Garelli" ospiterà la presentazione di una pubblicazione realizzata dal giornalista Giovanni Battista Rulfi in collaborazione con Confartigianato Cuneo

L'area artigianale di Villanova Mondovì in una festosa immagine di repertorio

L'area artigianale di Villanova Mondovì in una festosa immagine di repertorio

Da 30 anni a questa parte è il fiore all'occhiello del tessuto economico del Comune di Villanova Mondovì, al quale ha garantito una crescita demografica costante, fortemente agevolata dal volano dell'occupazione. Per questa ragione, l'amministrazione cittadina intende dedicare una serata-evento all'area artigianale villanovese, dove nel 1987 si sono registrati i primi insediamenti.

L'annuncio ufficiale è giunto dal vicesindaco, Michele Pianetta"Alle 20.30 di giovedì 11 aprile il teatro civico 'Federico Garelli' ospiterà la presentazione di una pubblicazione realizzata dal giornalista Giovanni Battista Rulfi in collaborazione con Confartigianato Cuneo sulla storia della nostra area artigianale, che oggi annovera 59 aziende in totale. Sarà presente anche Luca Crosetto, presidente provinciale di Confartigianato, a testimonianza di quanto Villanova Mondovì sia una realtà vista positivamente dal mondo artigiano".

A raccontare la genesi del progetto è stato Michelino Bressano, primo presidente del consorzio dell'area artigianale: "Tutto ebbe inizio quando sedevo fra i banchi della minoranza consiliare durante il mandato del sindaco Orsi. All'epoca si stava redigendo il primo piano intercomunale fra Villanova Mondovì e Roccaforte Mondovì e mi ero personalmente attivato affinché fosse inserita una zona per l'area artigianale, in quanto la Giunta regionale aveva attivato una serie di bandi per aree di questo tipo ed era obbligatorio istituire un consorzio per accedere ai contributi. La nostra è stata la seconda area artigianale in provincia di Cuneo, dopo quella di Villar San Costanzo: inizialmente la superficie era di 30mila metri quadri, poi aumentò di biennio in biennio, garantendo agli artigiani l'acquisizione delle zone. Abbiamo ricevuto un sostegno prezioso da parte degli artigiani di Cuneo e dagli amministratori, che hanno supportato la nostra nascita"

Anche Pianetta è intervenuto sulle origini dell'area artigianale, svelando un aneddoto curioso: "Il progetto di creazione di quest'area risale agli albori degli anni Ottanta, quando gli insediamenti artigianali locali, non ancora così numerosi, avevano individuato la necessità di espandersi in un'area dedicata a loro; pertanto, fu indetto un sondaggio per capire se fosse più indicato costruirla  verso Madonna del Pasco, sulla strada che conduce a Pianfei o su quella che porta a Mondovì e, com'è noto, trionfò la terza opzione. I primi insediamenti risalgono a un paio d'anni prima del 1989, ma non è mai stato organizzato un momento di ricordo e di celebrazione: abbiamo deciso a livello comunale di programmarlo nel 2019 perché è l'anno in cui sbarca la fibra a Villanova Mondovì, grazie al progetto curato da vicino da ANCI Piemonte (di cui Pianetta è vicepresidente, ndr). Dirò di più: alla data odierna il Piemonte è la prima regione italiana per numero di cantieri aperti e la provincia di Cuneo ha il maggior numero di Comuni attivi o in fase di attivazione".

A testimonianza di quanto l'infrastrutturazione prosegua a passo spedito e, parallelamente, i Comuni abbiano fame d'innovazione, Michele Pianetta ha sottolineato: "Vi sono due misure governative, una a livello europeo e una a livello italiano dove vengono impiegati fondi per il wi-fi a favore dei Comuni. In ambito continentale sono stati finanziati anche alcuni Comuni della 'Granda', mentre da un punto di vista meramente nazionale il Piemonte è la regione che ha risposto 'presente' con il maggior numero di Comuni".

Alessandro Nidi

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium