/ Attualità

Attualità | 21 marzo 2019, 10:09

A Cuneo "Friday for future" continua: in piazza Europa con pranzo al sacco green e guanti per pulire

Appuntamento per domani 22 marzo alle 13.30. Iniziativa organizzata dal collettivo SESAMO. Anche in piazza municipio a Cuneo pranzo a sacco e laboratorio per l'ambiente.

Un'immagine della manifestazione di venerdì scorso

Un'immagine della manifestazione di venerdì scorso

Dopo il grande successo dello "Sciopero nazionale per il clima" dello scorso venerdì 15 marzo, che ha visto a Cuneo e in tante città della Granda migliaia di studenti manifestare per l'ambiente, il capoluogo prova a dare un seguito all'evento, perché la riflessione e soprattutto le azioni concrete continuino.

"Friday for future, step 2": è stato chiamato così l'appuntamento indetto per domani 22 aprile in piazza Europa alle 13.30. 

Cosa portare? Pranzo al sacco green, una mela e dei guanti per pulire riutilizzabili.

Gli studenti, infatti, dopo un pranzo tutti insieme, raccoglieranno cartacce, mozziconi di sigarette, cocci di bottiglie e tutto quello che troveranno. 

L'iniziativa è organizzata dal collettivo “S.E.S.A.M.O.”: studenti e studentesse attivi, motivati e organizzati per apprendere, rielaborare e confrontarsi. Il gruppo è nato da qualche mese e ha l'obiettivo di formare un progetto comune per poter esprimere le proprie idee, ma anche ascoltarsi, conoscersi e condividere pensieri.

Parteciperanno anche alcuni ragazzi che, venerdì scorso, hanno deciso di chiudere il corteo raccogliendo la sporcizia trovata a terra. Tra loro Dario Beatovic: "Lo abbiamo fatto per dimostrare per poter dare un contributo più concreto alla manifestazione. E domani, visto che l'iniziativa è proprio incentrata su questo, io e i miei amici parteciperemo".

Appuntamento, dunque, domani alle 13.30 in piazza Europa, per continuare, anche in concreto, a stare dalla parte dell'ambiente.

Domani 22 marzo anche in piazza municipio a Cuneo appuntamento per un pranzo a sacco e laboratorio per l'ambiente.

Barbara Simonelli

Ti potrebbero interessare anche:

Загрузка...
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium