/ Cronaca

Che tempo fa

Cerca nel web

Cronaca | 21 marzo 2019, 19:03

Operazione "Carminius": la Guardia di Finanza di Torino scopre riti di affiliazione alla 'ndrangheta in un'abitazione cuneese

Vere e proprie formule da pronunciare nel corso di quello che è 'rito d'iniziazione' per chi aspira a entrare nell’organizzazione malavitosa

Foto generica

Foto generica

La Guardia di Finanza di Torino nel corso della vasta operazione coordinata dalla  Direzione Distrettuale Antimafia che ha portato all’arresto di 18 soggetti responsabili di associazione a delinquere di stampo mafioso finalizzata al traffico internazionale di sostanze stupefacenti, trasferimento fraudolento di valori, estorsione, reati fiscali e truffa, ha eseguito ingenti sequestri.

Durante la perquisizione in provincia di Cuneo presso l’abitazione dell'albese Rocco Zangrà - già arrestato nel corso dell’operazione “Barbarossa” - sono stati rinvenuti occultati all’interno di un vano ricavato nel muro del salone, appunti manoscritti, riportanti formule, regole, rituali di affiliazione e giuramenti di matrice ‘ndranghetista.

LEGGI L'ARTICOLO DI TORINOGGI per tutti i dettagli.

redazione Torinoggi

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium