/ Ambiente e Natura

Che tempo fa

Cerca nel web

Ambiente e Natura | 22 marzo 2019, 12:14

I giovani ci danno ancora una lezione sull'ambiente: a Borgo San Dalmazzo si celebra la Giornata Mondiale dell'Acqua (FOTO E VIDEO)

L'evento è organizzato dall'ACDA, l'Azienda Cuneese dell'acqua, a Palazzo Bertello. La ricorrenza mondiale istituita dalle Nazioni Unite nel 1992. Dietro gli stand gli studenti dell'istituto comprensivo Grandis di Borgo, dell’ITIS “Del Pozzo” di Cuneo, dell'Istituto Musicale “Bianchi – Virginio” di Cuneo e dell'Istituto Musicale “Dalmazzo Rosso”

I giovani ci danno ancora una lezione sull'ambiente: a Borgo San Dalmazzo si celebra la Giornata Mondiale dell'Acqua (FOTO E VIDEO)

Aprire il rubinetto dell'acqua è il gesto più normale del mondo ma non è possibile farlo in ogni angolo della Terra. In questa ottica nasce la Giornata Mondiale dell'Acqua: una ricorrenza istituita dalle Nazioni Unite nel 1992 con l’obiettivo di richiamare l’attenzione pubblica sull’importanza vitale dell’acqua corrente e per promuovere la gestione sostenibile delle risorse idriche.

L'evento è celebrato oggi, venerdì 22 marzo, a Palazzo Bertello di Borgo San Dalmazzo. Per il secondo anno consecutivo organizza l'ACDA, l'Azienda Cuneese dell'acqua.

Protagonisti, ancora una volta, sono i giovani. Gli stessi che venerdì 15 marzo sono scesi in piazza a manifestare per salvare il pianeta dai cambiamenti climatici.

Dietro gli stand di Palazzo Bertello gli studenti dell'Istituto Comprensivo Statale “Sebastiano Grandis” di Borgo San Dalmazzo, dell’ITIS “Del Pozzo” di Cuneo, dell'Istituto Musicale “Bianchi – Virginio” di Cuneo e dell'Istituto Musicale “Dalmazzo Rosso”. In visita gli alunni delle scuole di valle: da Demonte, Gaiola, Piano Quinto, Vinadio e Valdieri.

“Le iniziative sono incentrate sui giovani per renderli protagonisti della gestione di una risorsa preziosa come l'acqua – spiega Manuela Luciano, amministratore delegato di Acda spa -. La locandina dell'evento è emblematica: un supereroe sorvola i cieli di questa goccia che rappresenta la Terra. Indossando la maglietta che diamo in distribuzione, tutti i ragazzi potranno vestire i panni di un supe eroe che si impegna a gestire la risorsa acqua e a salvare il mondo”

“Voi giovani siete il presente e il futuro
– ha dichiarato il sindaco Gian Paolo Beretta dal palco -. L'acqua è un bene prezioso, non pensiate sia un bene inesauribile. Va salvaguardato e le politiche ambientali devono essere al primo posto”.

Fino alle 16 di oggi, venerdì 22 marzo, Palazzo Bertello ospiterà attività, mostre e laboratori. Oltre agli studenti, gli stand e le attività sono realizzate in collaborazione con il Parco Fluviale “Gesso e Stura”, la cooperativa “La Fabbrica dei Suoni” e l’Associazione LVIA.

L'ingresso è libero e aperto alla cittadinanza. Perchè dai giovani c'è sempre qualcosa da imparare.

cristina mazzariello

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium