/ Attualità

Che tempo fa

Cerca nel web

Attualità | 23 marzo 2019, 12:29

"Lo sport a sostegno della disabilità": tra le eccellenze della serata anche una giovane della Granda (VIDEO)

Il galà benefico a favore di ANGSA, tenutosi a Genova martedì 19 marzo ha coinvolto numerose personalità sportive (la Pro Recco e Silvia Distefano), artistico-architettoniche (Renzo Piano) e musicali (Yaya Deejay e il soprano cuneese Serena Garelli). Oggi e domani il video dell'evento sul canale televisivo "Antenna Blu" e in streaming sul sito ufficiale dell'emittente

"Lo sport a sostegno della disabilità": tra le eccellenze della serata anche una giovane della Granda (VIDEO)

Negli ultimi giorni, su queste colonne, vi abbiamo descritto dettagliatamente l'enorme successo (di pubblico e di ricavato) riscontrato dal galà benefico "Lo sport a sostegno della disabilità", organizzato dal Rotary Club Genova San Giorgio distretto 2032 e dedicato totalmente all'ANGSA (Associazione Nazionale Genitori Soggetti Autistici).

Ci vogliamo ancora soffermare, tuttavia, sulle eccellenze che hanno impreziosito la nobile serata genovese a bordo della nave Excelsior di GNV; personalità sportive, artistico-architettoniche e musicali, una delle quali proveniente dalla città di Cuneo. 

Scopriamole insieme di seguito, non prima di avervi ricordato, però, che alle 14.45 di oggi, sabato 23 marzo, e alle 21 di domani, domenica 24 marzo, l'emittente "Antenna Blu" trasmetterà in differita l'intero video della serata sul canale 16 del digitale terrestre, visibile in tutta la Liguria, e in streaming sul sito www.antennablutv.it. 

PRO RECCO - Dire Pro Recco in ambito pallanuotistico equivale a menzionare la Juventus in una disamina calcistica: la compagine ligure ha cannibalizzato, negli anni, ogni tipo di competizione, italiana, europea e internazionale, rendendo celebre il nome della cittadina genovese in tutto l'orbe terracqueo. Ai giocatori è stata consegnata una targa per meriti sportivi.

SILVIA DISTEFANO - Sciare dopo un'infezione al midollo spinale? Si può, eccome se si può. L'ha dimostrato Silvia Distefano, pluricampionessa di sci per disabili, costretta dal 2007 su una sedia a rotelle. La donna non si è mai arresa di fronte alle difficoltà: ha conseguito la patente di guida speciale e, nel 2009, ha rispolverato il suo antico amore per le lamine sulla neve, grazie a una scuola specializzata nel settore e ubicata in Trentino-Alto Adige. Conseguenze negative? Nessuna. Conseguenze positive? Tante: risultati, titoli italiani, piazzamenti prestigiosi a livello continentale e internazionale. È nata una campionessa, di sport e di vita.

RENZO PIANO - È senza dubbio l'architetto più celebre d'Italia e la fama precede il suo nome in tutto il pianeta. Anche Renzo Piano ha contribuito alla causa del galà benefico, seppur indirettamente; alla serata, infatti, era presente suo nipote Daniele, anch'egli architetto, il quale, al termine di un'asta, ha consegnato al suo aggiudicatario uno schizzo realizzato da Renzo Piano per ANGSA, per il Rotary Club Genova San Giorgio distretto 2032 e per tutta la Liguria. Nel disegno sono raffigurate le linee guida del nuovo ponte sul Polcevera dal punto di vista architettonico, con chiari riferimenti al verde, che profuma di rinascita, e alle 43 colonne luminose in memoria delle vittime della tragedia del 14 agosto 2018. Per la cronaca, l'opera è stata battuta all'asta per 2800 euro, somma offerta dal commercialista Fabio Coacci.

YAYA DEEJAY - Direttamente dal Film Festival di Montecarlo, dove il 9 marzo ha presentato il suo nuovo album e ha ritirato il premio della critica per il successo raggiunto con il singolo "Zenith", nato in collaborazione con il maestro Andrea Morricone, è poi giunta Yaya Deejay, producer e deejay italiana. La donna vanta collaborazioni artistiche in tutto il panorama musicale nazionale e internazionale ed è stata dj open act del "Vasco Live Kom 014 e 016", dello storico "Vasco Modena Park 2017" e del "Vasco Non Stop Live 2018".

SERENA GARELLI - Anche la città di Cuneo, nella notte genovese, ha fatto risplendere uno dei suoi talenti più cristallini: si tratta del soprano Serena Garelli, esibitasi a più riprese con l'accompagnamento al pianoforte del maestro Benedetto Spingardi Merialdi. Serena si è approcciata alla musica fin da ragazzina, suonando flauto traverso, ottavino, organetto e pianoforte, ma la passione per il canto ha ben presto preso il sopravvento. Dopo aver conseguito il diploma in canto lirico al conservatorio di Torino, la giovane ha iniziato la propria attività artistica con concerti, ruoli comprimari e principali in opera, cimentandosi anche nell'operetta. Dal 2017 ha inoltre cominciato ad apparire in tv su Rai 2 con il maestro Mazza, con cui ha sperimentato la sua vocalità lirica adattata alla musica più leggera, eseguendo la sua interpretazione in diretta nazionale di "È la mia vita" di Albano e di "Grande Amore" de "Il Volo", brano che proprio quest'anno ha presentato al Palafiori di Sanremo nei giorni dell'edizione numero 69 del Festival canoro nazionale per antonomasia.

Alessandro Nidi

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium