/ Eventi

Eventi | 27 marzo 2019, 09:00

Ad Alba torna l'Happening: appuntamento al 7 giugno, presso l'H-Zone

Hype Revolution riporta in città la grande festa che chiude il calendario scolastico, con concerti, esibizioni e gare sportive per gli studenti di tutte le classi delle scuole superiori albesi

La copertina dell'Happening 2019

La copertina dell'Happening 2019

Dopo la pausa del 2018, torna quest'anno ad Alba l’Happening, rivisitazione in chiave contemporanea di una forma d’arte avanguardistica newyorkese, la grande festa che si svolge al termine del calendario scolastico, che raduna gli studenti di tutte le classi delle scuole superiori di Alba e provincia.

"Sostanzialmente, si festeggia il termine dell’anno scolastico in un festival musicale - affermano i giovani organizzatori di Hype Revolution, Nicola Petrelli e Lorenzo Costa -. Tale art-day è già noto sul territorio perché sarebbe ormai (nella sua nuova veste, dopo i fasti degli anni '90, ndr) alla sua VII edizione: si vuole ridare vita a questo appuntamento molto atteso e importante per gli studenti".

La data è fissata per venerdì 7 giugno, dalle 14 alle 23, con location individuata nell'H-Zone in parco Böblingen. "Per la realizzazione dell'evento in questione prevediamo il montaggio di un palco per l’esibizione live di artisti e gruppi musicali del territorio, con relativi impianti luci/audio, il posizionamenti di punti vendita di birre e panini, il cui ricavato andrebbe parzialmente a coprire i costi. L’ingresso all’art-day è gratuito".

Quest'anno, per la prima volta in assoluto, sarà organizzata anche una gara sportiva con la collaborazione dei rappresentanti di istituto e dei comitati delle scuole superiori di Alba. "L'obiettivo è quello di rivoluzionare l'evento, cercando di renderlo più coinvolgente e divertente di quanto non sia mai stato. L'esibizione dei vari artisti sul palco e le partite delle gare sportive andrebbero di pari passo seguendo una scaletta che sarà stilata in modo da far terminare entrambi verso le 18.30/19, mentre a partire dalle 20 inizierà la serata che prevede un concerto di band locali e di un dj set con luci e musica all’insegna del divertimento. Gli aggiornamenti saranno pubblicati costantemente sul nostro sito web hyperevolution.it e sulle nostre pagine sui social. Un ultimo appello va a chiunque voglia darci una mano per il buon esito della manifestazione: siamo alla ricerca di sponsor che vogliano aiutarci e farsi pubblicità".

"Hype Revolution è nata dalla passione per l’organizzazione di eventi, dall’amore per il territorio e dalla forte volontà di far espandere una cultura del divertimento per giovani e non solo, anche grazie al supporto insostituibile dei DJ Andrea Ferrino e Giuseppe Adamo, amici e validissimi collaboratori, oltre che del direttore artistico Riccardo Toniolo e del nostro consulente Alessandro Mano - concludono Nicola Petrelli e Lorenzo Costa -. Siamo nati con l’iniziale idea di voler 'rivoluzionare' la vita notturna di Alba, cittadina sempre più abbandonata dai giovani per recarsi in altre località, più o meno vicine (Bra, Torino, Cuneo, Mondovì) a cercare divertimento, e ci stiamo adoperando a tal scopo, partendo dalla musica come base comune, facendola fondere con i bar, i locali, i centri sportivi, la moda e tutti gli eventi stagionali".

Pietro Ramunno

Ti potrebbero interessare anche:

Загрузка...
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium