/ Eventi

Che tempo fa

Cerca nel web

Eventi | 30 marzo 2019, 07:15

Ultimo week end di marzo tra fiere, castelli aperti, escursioni, ma anche musica e spettacoli teatrali

Ecco cosa fare e dove andare sabato 30 e domenica 31 marzo

Foto generica

Foto generica

- Fiere, mercatini e manifestazioni varie

Dal 28 al 31 marzo torna a Cuneo 'L'Orto delle Arti', manifestazione che prevede oltre 100 appuntamenti in 4 giorni in 16 location in città e dintorni: laboratori, corsi e incontri per tutti sulla tematica 'Luce'. Il progetto è nato con l’intento di creare un appuntamento di passioni, parole e mani in movimento, un’occasione per “coltivare ciò che si ama essere” e i propri hobby. È un evento culturale che ha la finalità di offrire l’opportunità ai partecipanti di approfondire le proprie passioni e di scoprirne altre, un nuovo modo di fare aggregazione con numerosi spazi per tutta la famiglia, destinati alla creatività, alla manualità, al benessere e al relax.

Sono tante le attività programmate: laboratori, corsi e dimostrazioni creative, presentazioni di libri, chiacchierate con esperti, appuntamenti con la musica, proiezione di film, incontri su temi appassionanti, attività teatrali, momenti di ritrovo tra amici e tanto altro. Fashion e design, musica e arte, sport e benessere, l’arte del cucinare, la comunicazione, robotica e tecnologia sono gli ambiti dell’evento. Sabato e domenica sono programmati appuntamenti, laboratori, attività sportive, visite guidate prenotabili sul sito: info@ortodellearti.it   www.ortodellearti.it

A Bra, da venerdì 29 a domenica 31 marzo, ci sarà la manifestazione “Hoppiness”, tre giorni dedicati alle birre artigianali, alla cucina del territorio, a incontri e degustazioni, con proposte gastronomiche da abbinare alle birre, a base di prodotti del territorio, ma anche musica, e animazioni anche per i bambini. Dalla terra alla birra, perché Hoppiness sarà l’occasione per assaggiare etichette capaci di raccontare sempre di più i territori da cui nascono, con una filiera sempre più corta ed attenta all’utilizzo di tipicità locali, fino ad arrivare alla quasi totale auto produzione nel caso delle realtà birrarie agricole.

Non solo birra, ma anche degustazioni di vini del territorio e spumanti da vitigno autoctono. L'ingresso alla manifestazione è gratuito e le degustazioni potranno essere acquistate direttamente in cassa.

Sabato apertura casse alle ore 16 alle 24 e domenica dalle ore 12 alle 22. L’evento avrà luogo all’interno del Movicentro di Bra (CN), adiacente alla stazione ferroviaria cittadina, con ingressi da Piazza Carabinieri caduti a Nassirya e Forze di Pace. Info, programma completo e iscrizione alle degustazioni guidate su www.foodarounditaly.it.

A Scarnafigi torna la Fiera di Primavera, consueto appuntamento che annuncia l'inizio della bella stagione. Sabato, alle 17 al teatro cittadino ci sarà la premiazione dei bambini nati nel 2018 a Frabosa Soprana, Ruffia e Scarnafigi e l’esibizione del gruppo folcloristico Traditions Valdotaines.

Domenica alle 10.30, in Piazza del Municipio, avverrà l’inaugurazione della Fiera di Primavera, l’esibizione della Banda di Villafalletto, alle 11.30 la premiazione della Maratona Fotografica e alle 12.30 il pranzo della chiesa della Confraternita con menu al costo di 10€. Prenotazione entro le ore 11 del 31 marzo (Ristorante Monarca - tel. +39 0175 74420). Per tutta la giornata per le vie del paese ci sarà il mercato di prodotti tipici del territorio, bancarelle del verde con fiori piante e articoli da giardinaggio, un'area dedicata ai formaggi locali e valdostani e a salumi del territorio e, a cura della Proloco, il banco di beneficenza. Info: www.fieradiprimavera.net - tel. +39 0175 746 19.

Domenica a Busca i Lions Club Busca e Valli propongono  l’iniziativa “La prevenzione oltre i 5 sensi": dalle ore 9.30 fino alle 17.30, una “Città della Salute” sarà ospitata in Casa Francotto (piazza Regina Margherita), dove  medici e specialisti di oltre 25 specialità differenti offriranno  un check-up  gratuito; l'evento di prevenzione è possibile grazie alla partecipazione di medici, psicologi e infermieri del Santa Croce e Carle e dell’Asl Cn1, volontari delle associazioni, tutors e studenti del Corso di Laurea in Infermieristica di Cuneo e liberi professionisti. Presentandosi con il form (modulo), disponibili negli studi dei medici curanti, compilato e timbrato, i cittadini potranno accedere direttamente alla visita specialistica consigliata per la patologia del paziente. Info: Roberto Combale, tel 348.808034  

Domenica a Bene Vagienna appuntamento con la manifestazione Augusta Antiquaria, tradizionale appuntamento per collezionisti, antiquari e trovarobe con oltre 300 bancarelle di antichità e collezionismo disposte in Via Roma, Piazza San Francesco, Piazza Botero, Via Beata Paola, Via Gazzera e Via XX Settembre. Il mercato si svolgerà con qualsiasi tempo, in quanto la città di Bene Vagienna dispone di ampi e antichi portici. Orario: apertura: ore 8.00, chiusura ore 18.00. Ampi parcheggi gratuiti attorno al Centro Storico. Info: Sig. Lanzardo Giuseppe tel. +39 0172 488 083 - +39 339 7767 532.

- Castelli aperti

Sabato e domenica a Govone l’evento per eccellenza, Tulipani a corte, aprirà le porte alla primavera. Nella storica e affascinante cornice del castello si festeggerà con romantiche passeggiate fra i tulipani, musica, mostre, spettacoli all’aperto per bambini, sfilate di figuranti in costume d’epoca, visite guidate al castello e alle antiche chiese. Fioritura spontanea di tulipani nel parco del castello con intrattenimenti musicali, mostre d’arte, incontri culturali, spettacoli all’aria aperta per bambini e visite guidate del castello.

L’iniziativa inizierà sabato, alle 16.30, con l’inaugurazione della mostra dell’artista Ingeborg Matschke, mentre domenica, dalle 10 alle 18, ci saranno bancarelle nel viale del castello, degustazioni di vini e prodotti tipici, rievocazioni del gruppo storico dell’Assedio di Canelli, la possibilità di pranzare nel parco a cura delle Pro loco, visite alla residenza sabauda e l’emissione di uno speciale annullo filatelico a cura di Poste italiane. Info: contattare l’ufficio turistico del Comune al numero telefonico 0173.58103. www.comune.govone.cn.it, turismo@comune.govone.cn.it

Sono riprese le visite al castello di Lagnasco, aperto questa domenica. In occasione della prossima riapertura, sarà possibile visitare l’antico maniero sia in modalità libera, con l’ausilio cioè del supporto audiovisivo, ovvero un’app appositamente creata che descrive al visitatore le varie sale, oppure con una guida esperta, da prenotare in anticipo o direttamente sul posto. Sarà possibile anche prenotare alcune visite infrasettimanali, nonché le aperture straordinarie del maniero. Il sito è aperto tutte le domeniche dal 31 marzo al primo novembre. Orario: 10.30-13.00 e 15.00 e 18.00. Info: www.castellidilagnasco.it

A Manta, nello speciale percorso di visita “Ti racconto il castello: le memorie”, in programma domenica, saranno raccontate le memorie delle persone la cui vita ha gravitato attorno alla vita del castello. Verranno illustrati aneddoti, tradizioni, credenze, usanze: dai biscotti della cuoca Maria ai metodi del signor Carasso che era chiamato per tenere a bada i temporali, dalle caldarroste che segnavano la fine della festa in onore della Madonna del Rosario, a cui è dedicata la Chiesa del castello, all'inizio della vendemmia. In due momenti della giornata, alle ore 11.30 e alle 15.30, i narratori del FAI condurranno gli ospiti in un percorso che unisce arte e vita quotidiana tra gli splendidi affreschi della quattrocentesca Sala Baronale, l'appartamento del Cinquecento con la bellissima Sala delle Grottesche, ma anche la grande cucina e le spaziose cantine. Orario: domenica alle ore 11.30 e alle 15.30. Info: Castello della Manta (CN); 0175/87822; faimanta@fondoambiente.it; www.visitfai.it/dimore/castellodellamanta www.fondoambiente.it

Al castello di Grinzane Cavour domenica ci sarà un evento dedicato ai bambini, a cui verrà chiesto di immaginare come potrebbe essere il castello “ideale”, usando come base di partenza un plastico del castello di Grinzane. In questo modo i piccoli potranno, attraverso il contatto diretto con i “pezzi” del maniero, prendendone in mano i vari componenti, ossia il corpo centrale e le torri, elaborare un loro concetto di castello. Il prototipo sarà semplicemente lo spunto da cui partire per disegnare con matite e pastelli il castello a misura di bambino. L’attività si svolgerà presso la “Sala delle maschere” dalle 11.00 alle 17.00. Gradita la prenotazione telefonando al 0173 262159 oppure scrivendo a info@castellogrinzane.com

info@castellogrinzane.com

- Escursioni, eventi sportivi e attività outdoor

Si correrà domenica a Bra la trentaquattresima edizione della Superstrabra, la corsa che coniuga sport e solidarietà. E che in questa edizione si prefigge due distinte finalità: la messa in sicurezza di un parco cittadino e la distribuzione di risorse a molte associazioni del territorio. La corsa non agonistica a carattere ludicoricreativo è su un percorso di di 7,9 chilometri, con tappe ristoro sia a San Michele che a San Matteo; all’arrivo in piazza Caduti sarà offerto un buon piatto di pasta. A seguire, le famiglie andranno in passeggiata per le vie del centro chiuse al traffico. Il programma prevede che, a partire dalle 8, in piazza Caduti per la libertà (di fronte al palazzo Comunale) inizi la distribuzione dei pettorali, presentando il tagliando del biglietto. Alle 10 sarà dato il via alla partenza della corsa non agonistica, mentre subito dopo quella della passeggiata per le famiglie, che sono invitate ad “assaporare” le vie del centro storico senza auto e a scoprire i colli braidesi, degustando prodotti della gastronomia locale. Info per acquisto pettorali sia nella sede Uisp di via Mercantini (017243.15.07) sia presso diverse associazioni di volontariato.

Il campo cinofilo Skipper di Castagnito organizza per domenica una passeggiata a sei zampe a Castiglione Tinella. Si partirà alle 14, per scoprire i vigneti che, dallo scorso anno, ospitano il parco panoramico letterario Versi in vigna. Dai sentieri naturalistici castiglionesi si potranno ammirare le vigne che accolgono testi poetici leggibili fino a 400 metri di distanza. Al termine, in collaborazione con l’agriturismo Ai ciuvin, la Bottega del vino Moscato e l’associazione Contessa di Castiglione, ci sarà una merenda sinoira. Per informazioni telefonare al 34936.50.046 o scrivere a sabicioe@gmail.com.

Anche Montà ospiterà un evento legato a #8marzo&dintorni#. Si tratta della prima edizione della Corri in rosa, una camminata e corsa non competitiva di 5 oppure 10 chilometri che si terrà questa domenica con ritrovo fissato per le 15 in piazza San Michele. Prima del via (in programma alle ore 16.30) è previsto anche un momento di animazione con distribuzione di gadget. Dalle 18.30 avrà inizio la festa con un’apericena in musica con il Dj Soccio. Spiegano le organizzatrici: «L’obiettivo è raccogliere fondi per l’associazione Guarda oltre ciò che vedi. La manifestazione è aperta a tutti: chi non intende correre potrà scendere in piazza a festeggiare e magari fare un’offerta». Per iscrizioni (10 euro per gli adulti con pacco gara e ristoro finale) e informazioni è possibile telefonare al 34695.76.467.

Domenica Rifreddo si trasformerà in un laboratorio per appassionati di marcia agonistica ma anche in luogo adatto a semplici amanti delle passeggiate. Nella stessa giornata saranno organizzate una gara di marcia agonistica regionale ed una camminata non competitiva per le strade del paese, iniziativa aperta a tutti che prevede il ritrovo in piazza della Vittoria alle ore 9.30 per le iscrizioni e la partenza alle ore 10.30 dalla medesima piazza. La camminata non competitiva si svolgerà per le vie di Rifreddo su un percorso di circa 5 km e durerà circa 1 ora e mezza. Maggiori informazioni possono essere reperite ai numeri 329.3177217 e 340.1392650.

L’associazione Terre alte di Cortemilia organizza, per domenica, un’escursione sul sentiero dei castelli e dei tulipani, con partenza alle 10 dal centro storico di Magliano Alfieri e arrivo al castello di Govone, dove si svolge Tulipani a corte. La lunghezza del percorso è di circa 15 chilometri. Il costo di partecipazione, escluse le visite e le degustazioni, è di 10 euro (gratuita per i minori di 18 anni). Info:  www.terrealte.cn.it. +39.339.6575703 info@terrealte.cn.it.


Sabato 30 marzo nella stazione sciistica Pian Munè di Paesana ci sarà una “Camminata al tramonto” con la tecnica del Nordic Walking accompagnati da un istruttore qualificato. Il ritrovo è fissato alle 17.45 nel rifugio a valle, quello posizionato poco più in basso della partenza della seggiovia biposto. La partenza verrà data alle 18 e la camminata durerà circa 2 ore, al termine delle quali, nel rifugio in quota (quello posto all’arrivo della seggiovia), verrà servita la cena. La discesa a valle avverrà di nuovo camminando oppure a bordo del Land Rover Defender in forza alla stazione. La quota di adesione all’intera serata - camminata e cena – è fissata in 23 euro. Sono necessari scarponcini o scarpe da ginnastica, mentre i bastoncini vengono forniti gratuitamente dall'istruttore.  Per informazioni e prenotazioni: 328.6925406 (Marta).  

 

- Spettacoli teatrali e concerti

Domenica 31 marzo alle 17 si terrà al teatro "Magda Olivero" di Saluzzo il Concerto per Lia. Questo evento vuole chiudere, nella bellezza della musica di qualità, una fase durata dieci anni: dieci anni senza Lia. O meglio: dieci anni con Lia, con la sua energia, con la sua silenziosa presenza, con la sua viva partecipazione, a tentare di celebrare la Vita, pur nel dolore terribile del distacco e della perdita. Sono stati invitati I Polifonici del Marchesato diretti dal Maestro Enrico Miolano, con il quale c’è un legame particolare legato a Lia. Lia sarà ricordata attraverso la musica, che lei tanto amava.

L'ingresso è libero, nel pomeriggio, verrà proposta una raccolta fondi a favore dei Progetti sostenuti dall’associazione, in favore dei bambini di Palmares in Brasile e dell'ospedale pediatrico di Sololo in Kenya, per non dimenticare il grande amore di Lia per i bambini. Ingresso libero. Info: 329/8409698.

Sabato, alle 21 nel Nostro teatro di Sinio, l’anteprima della Primavera a teatro sarà affidata alla giovane compagnia di Ricca Bin ciapà, che interpreterà Andate a quel paese, commedia scritta e allestita in proprio: un paese di Langa è colpito da un terremoto, in seguito al quale crolla il castello, unica fonte di ricchezza e orgoglio dei paesani: la ricerca dei soldi per la ricostruzione sarà un’odissea. Ingresso libero; prenotazioni ai numeri 017361.34.20 o 33413.92.727. 

La stagione di prosa del Sociale di Alba propone la pièce teatrale “L’importanza di chiamarsi Ernesto” di Oscar Wilde, Una delle commedie degli equivoci più note in una nuova versione diretta da Ferdinando Bruni e Francesco Frongia. Come la definì lo stesso autore, è «una commedia frivola per gente seria»: il protagonista Jack decide di cambiare nome in Ernest, che ritiene più adatto per andare in città a conquistare la ragazza che gli piace. Appuntamento al Teatro Sociale sabato 30 e domenica 31 marzo, ore 21 info: 0173.292470; www.comune.alba.cn.it.

Sabato alle ore 21 l’Orchestra Giovanile da Camera di Guarene si esibisce a Palazzo Rebaudengo per festeggiare il “50° Concerto”. La serata prevede l’esecuzione dei Concerti di Franz Joseph Haydn e di Antonio Vivaldi, del Canone Pachelbel e della Primavera di Antonio Vivaldi. I brani musicali saranno intervallati da letture a cura della Biblioteca Civica G. Ferrero. L’Orchestra, con i violini solisti Andrea Bertino, Demetra Bertino e Silvia G. Cavallotto e al pianoforte Daniele Gatto, è composta da 25 elementi tra insegnanti ed allievi, che arrivano da Cuneo, Borgo S. Dalmazzo, Mondovì, Dogliani, Alba, Asti. L’ingresso è libero.

Sabato alle ore 21,15 al Teatro Civico di Busca, per la Rassegna internazionale di Concerti “Musica è” 2019 curata dall’associazione culturale buschese Amici della Musica, si terrà il recital pianistico di Junko Watanabe Massaglia. In programma musiche di J.S. Bach, L.V. Beethoven, S. Rachmaninov e F. Liszt. L’ingresso è libero con precedenza ai soci. Info: Dante e Marilena Degiovanni tel. 339.6013250.

Grande attesa per il concerto di sabato 30 marzo al Teatro alla Confraternita di Limone Piemonte per la rassegna Accademie In Valle, con l’incontro al vertice tra due grandi virtuosi del clarinetto e della fisarmonica, Gabriele Mirabassi e Simone Zanchini, protagonisti della scena musicale internazionale. L’eclettismo dei due musicisti permette loro di spaziare ed improvvisare in maniera estemporanea con altissimo inter-play comunicativo, alternando composizioni originali a celebri standard del repertorio latino-americano. Lo spettacolo avrà inizio alle 21. Ingresso gratuito fino a esaurimento posti. Info: Ufficio Turistico di Limone 0171/925281.  

Sabato a Savigliano, alle 21.10 al Teatro Milanollo, la Filodrammatica Don Bosco di Cuneo mette in scena lo spettacolo in piemontese “Ciò per broca”. Tre atti unici degli equivoci per percorrere un veloce compendio del teatro, dialettale e non: si parte con la “Gabbia del merlo” scritto da Federico Garelli e, passando per “Acqua minerale” di Achille Campanile, si conclude con “La tisana” di Rosanna Bruno. Info e prevendite: tel. 0172-710235, 339-3022452 o cultura@comune.savigliano.cn.it.

Concerto al femminile, sabato alle 21, con la Madamè Music Band presso il salone parrocchiale di Pratavecchia a Dronero. “Sebben che siamo donne” é il titolo della serata che vedrà esibirsi le quattro musiciste Anna Chiapello, Elena Chiaramello, Claudia Danni ed Erica Molineris. Le Madamé cantano a quattro voci accompagnandosi con fisarmonica, chitarra e percussioni. Provengono dalle Langhe e dalle vallate cuneesi e sono accomunate da un percorso di studi in ambito musicale: il loro repertorio comprende musica tradizionale riletta in chiave moderna. Ingresso gratuito.

A Revello sabato 30 marzo a partire dalle ore 21 appuntamento con il tradizionale concerto di primavera animato dal Complesso bandistico revellese, che anche quest’anno saluta il sopraggiungere della stagione novella, offrendo il suo ricco palmares musicale presso gli impianti sportivi di Via Italia 61. La serata, all’insegna di musica e spettacolo, prevede anche una lotteria, con premi in palio.  Al termine del concerto verrà offerto un rinfresco per tutti.

Domenica 31 marzo, alle 15.30, sempre il bocciodromo farà da palcoscenico anche per l’Associazione Onlus “Amici di Enrico” con una esibizione canora dei bambini. Un pomeriggio in musica per ricordare il piccolo Enrico Clerici, scomparso qualche anno or sono. Durante lo spettacolo è prevista anche l’esibizione del “Mago Monte”.

A Limone Piemonte torna la rassegna musicale “Accademie in valle” che la terza e ultima serata attende il clarinettista Gabriele Mirabassi e il fisarmonicista Simone Zanchini, due virtuosi della scena musicale italiana, che accompagneranno il pubblico sabato nei ritmi del Sud America e del vecchio swing, mescolati a sonorità jazz. La rassegna è promossa dall’Associazione Musicante in collaborazione con i Comuni di Chiusa di Pesio, Limone Piemonte e Caraglio. Tutti i concerti si svolgeranno alle 21, con ingresso gratuito fino a esaurimento posti nel teatro Alla Confraternita. Info: Ufficio Turistico di Limone Piemonte (0171/925281 - www.limonepiemonte.it).

bruna aimar

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium