/ Al Direttore

Che tempo fa

Cerca nel web

Al Direttore | 03 aprile 2019, 17:05

Sanità, metodologia delle donazioni di sangue: qualche chiarimento dal presidente provinciale FIDAS

Riceviamo e pubblichiamo

Foto generica

Foto generica

Gentile Direttore,

nei giorni del 18 marzo sul Suo giornale a firma del  sig. Giorgio Groppo (presidente provinciale e regionale dell'AVIS),  sono state diffuse inesatte e fuorvianti informazioni sulla metodologia delle donazioni di sangue. 

Tutti i responsabili delle altre Associazioni di Donatori Sangue operanti sul nostro territorio si sono consultate e si sono trovate d'accordo nel voler trasmettere alla popolazione della provincia il documento che potete trovare in allegato e che preghiamo di voler diffondere, per non rischiare di andare in carenza di donazioni a causa di quel messaggio pieno di inesattezze e di non appropriate informazioni.

Il primario del Centro Trasfusionale di Cuneo e dei Centri di raccolta della provincia, chiamato inopportunamente in causa da Groppo, pur non volendo apparire in prima persona nella replica, è molto molto preoccupato per le eventuali negative ripercussioni in merito al numero delle donazioni che anche da noi, come del resto in tutta Italia, (e non solo per gli infelici interventi di Groppo) sono in sensibile calo da inizio anno 2019

Sandro Biadene - Presidente provinciale FIDAS e Ass. Donatori Sangue Michelin

Al Direttore

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium