/ Attualità

Che tempo fa

Cerca nel web

Attualità | 14 aprile 2019, 14:30

Crava: inaugurata l'area camper "L'Airone" (VIDEO)

Realizzata anche grazie al contributo della Fondazione CRC e dell'Associazione Produttori Caravan e Camper, ha accolto i suoi primi ospiti sabato 13 aprile. La sua promozione sarà a cura dell'ATL del Cuneese

Crava: inaugurata l'area camper "L'Airone" (VIDEO)

"Ci troviamo in un'autentica oasi di relax, che vogliamo condividere con gli amanti del turismo en plein air. Abbiamo creduto molto in questo progetto e vogliamo continuare a sostenerlo e promuoverlo": con queste parole Bruno Curti, sindaco di Rocca de' Baldi, ha accompagnato la cerimonia inaugurale dell'area camper "L'Airone" in frazione Crava, esattamente di fronte alla celebre riserva naturalistica.

Un'opera il cui costo oscilla fra gli 80 e i 90mila euro e finanziata dalla Fondazione CRC (30mila euro), dall'Associazione Produttori Caravan e Camper (20mila euro) e, per la restante porzione, direttamente dall'amministrazione comunale, che, come asserito pubblicamente dal primo cittadino, ha avviato i contatti con Enel per "creare un punto di ricarica di automobili e biciclette elettriche, distribuendone sempre più sul territorio affinché si vada verso un turismo sostenibile".

Il presidente della Fondazione CRC, Giandomenico Genta, affiancato dal suo vice, Ezio Raviola, ha sottolineato come questa nuova realtà debba far vivere "l'intero circondario, non il singolo Comune", mentre Paolo Bongioanni, direttore dell'ATL del Cuneese, impegnata nella promozione dell'area camper, ha asserito: "È un'opera a servizio di un'oasi vivibile 12 mesi all'anno, ottima per le esigenze degli amanti dell'outdoor".

Gianni Brogini, direttore marketing dell'Associazione Produttori Caravan e Camper, ha infine raccontato che "nel 2017 Rocca de' Baldi è risultata vincitrice nell'ambito del nostro bando di concorso, riuscendo a convincere la nostra commissione per localizzazione e per procedura di valutazione costi e benefici".

Al taglio del nastro, ripetuto in due momenti distinti, hanno preso parte anche numerosi sindaci del territorio locale e il consigliere dell'ATL del Cuneese Rocco Pulitanò.

Alessandro Nidi

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium