/ Attualità

Che tempo fa

Cerca nel web

Attualità | 14 aprile 2019, 18:34

Ti ricordi di Yassine? Sì. Tanti fossanesi hanno ricordato il giovane scomparso lo scorso novembre (FOTO e VIDEO)

Una composta manifestazione sabato 13 aprile per ricordare l'amico scomparso

Alcuni momenti della commemorazione

Alcuni momenti della commemorazione

Ieri pomeriggio, sabato 13 aprile, una folla composta di giovani e adulti si è data ritrovo in Cascina Sacerdote per ricordare il giovane Yassine Bentarghi, fossanese tragicamente scomparso lo scorso novembre.

Amici, familiari, vicini di casa, semplici cittadini desiderosi di stringersi intorno alla famiglia facendo sentire il proprio calore.

Una passeggiata nei luoghi significativi per Yassine e i suoi amici: la Cascina Sacerdote, luogo di Street Life, di ritrovo, il cortile per eccellenza degli adolescenti fossanesi; piazza Cosa dove i ragazzi si danno ritrovo con le casse per ascoltare musica e trascorre le serate in compagnia, il bastione, il castello, via Matteotti con la scuola dove Yassin ha frequentato la primaria e poi... piazza Foro Boario dove è stato inaugurato il graffito disegnato dal writer torinese Karim Cherif pensato insieme agli amici e colorato proprio da chi in questi mesi ha continuato a chiedersi perchè si sia spezzata la vita di un giovane.

Ti ricordi di Yassine? Sì. In tanti lo hanno ricordato: autorità, insegnanti, educatori, ma soprattutto tanti, tantissimi amici che ancora oggi stentano a darsi delle risposte così presi dalle domande che si porta con sè l'adolescenza.

Agata Pagani

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium