/ Attualità

Che tempo fa

Cerca nel web

Attualità | 15 aprile 2019, 13:45

Da Saluzzo continuano a giungere ricordi in seguito alla scomparsa dell'allevatore, ed ex amministratore, Pietro Quaglia

Volto noto nel campo dell'allevamento provinciale, è stato consigliere comunale della Città per vent'anni e, nel 1980, assessore all'Agricoltura

Pietro Quaglia

Pietro Quaglia

Continuano a giungere, da Saluzzo, partecipazioni al lutto in seguito alla scomparsa di Pietro Quaglia, volto noto nel campo dell'allevamento provinciale, Amministratore comunale della Città per vent'anni e, nel 1980, assessore all'Agricoltura.

Paolo Demarchi gestisce l'azienda agricola di via dei Romani, poco distante dall'abitazione del geometra Quaglia: "Grazie Pietro per il grande progresso che hai portato agli agricoltori della nostra zona, concedendo loro opportunità di sviluppo in ambito agrario. - scrivre - Hai contribuito allo sviluppo dell’azienda della mia famiglia, lo ricordo sin da quando ero bambino, al tavolo con mio papà e i miei zii a parlare e discutere, sempre con una visione innovativa. Arrivederci, geometra".

Anche Alessandra Piano, candidato sindaco della Città, ricorda Quaglia: "Il mondo agricolo saluzzese, e dell’intera Provincia, perde uno dei suoi pilastri portanti. - ricorda - La nostra Città perde invece un Amministratore con la A maiuscola, che ha saputo guardare lontano, attuando politiche volte a rinsaldare quel legame imprescindibile tra Saluzzo, il Cuneese e l’agricoltura. Grazie di tutto, Pietro".

comunicato stampa

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium