/ Attualità

Che tempo fa

Cerca nel web

Attualità | 15 aprile 2019, 10:13

Magliano Alpi: emozione e commozione all'inaugurazione del parco giochi San Giuseppe (FOTO)

L'area è stata intitolata a Cristina Rovere, giovane mamma strappata alla vita da un brutto male la scorsa estate

Magliano Alpi: emozione e commozione all'inaugurazione del parco giochi San Giuseppe (FOTO)

C'era anche lei, sabato 13 aprile. Era nelle risate di ogni bambino, nelle lacrime trasparenti e silenziose di chi gli ha voluto bene, nell'allegria contagiosa che si respirava tra scivoli e altalene.

Cristina Rovere se n'è andata a soli 36 anni la scorsa estate, strappata alla vita da un brutto male: una giovane figlia, moglie e mamma a cui l'amministrazione comunale di Magliano Alpi ha inteso intitolare il parco giochi San Giuseppe, un progetto originariamente inserito nel programma elettorale dell'attuale sindaco, Marco Bailo, e concretizzatosi nelle scorse ore.

"Una promessa mantenuta - dichiara il primo cittadino -. L'area è fruibile dai giovanissimi dai 2 ai 12 anni d'età ed è sicura, ben delimitata, priva di barriere architettoniche. Inoltre, il pavimento è costituito da piastroni antitrauma e al suo interno si trovano 5 differenti giochi"

Alla cerimonia inaugurale hanno preso parte oltre 200 persone, di cui circa 50 bambini, la cui partecipazione è stata favorita dal fatto che non si tengano lezioni al sabato presso le scuole di Magliano Alpi.

Erano inoltre rappresentate tutte le associazioni di volontariato locali (Pro Loco, gruppo alpini, biblioteca, cantoria) e i familiari di Cristina Rovere, a nome dei quali ha parlato il fratello, che ha ringraziato tutti e ha sottolineato che "fino a quanto ci sarà qualcuno disposto a tenere vivo il ricordo di mia sorella, lei continuerà a esistere in mezzo a noi".

Poi, il taglio del nastro, le foto di rito, i primi momenti ludici. Con una spettatrice speciale (e sorridente) tra le nuvole.

Alessandro Nidi

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium