/ Cronaca

Cronaca | 16 aprile 2019, 12:26

In un momento di stizza tira un pugno e spacca il parabrezza di un pullman in corso Giolitti a Cuneo

Il giovane deve rispondere di danneggiamento e interruzione di pubblico servizio. Sul pullman c'erano 20 persone. L'autista lo ha ripreso in un video e ha chiamato la Polizia

In un momento di stizza tira un pugno e spacca il parabrezza di un pullman in corso Giolitti a Cuneo

Intervento della Volante della Polizia di Stato, lo scorso 12 aprile, in corso Giolitti a Cuneo, su richiesta dell'autista di un pullman che, dalla stazione, era diretto a Madonna delle Grazie.

Un ragazzo di 30 anni, residente a Milano ma in città dai genitori, in un momento di stizza, forse a causa di un diverbio proprio con i familiari, ha sferrato un pugno colpendo il parabrezza del bus fermo ad una fermata.

Come si vede dalla foto, il parabrezza è stato ampiamente danneggiato, impedendo, di fatto, la prosecuzione del servizio. L'autista, dopo aver bloccato le porte, ha ripreso il giovane, che si è subito allontanato, chiamando poi la Polizia e trasmettendo le immagini.

Sul pullman 20 persone, trasferite su un altro bus.

I poliziotti hanno trovato il ragazzo mentre camminava nella zona del Mercato delle Uve. Deve rispondere di danneggiamento e interruzione di pubblico servizio.


Barbara Simonelli

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium