/ Solidarietà

Che tempo fa

Cerca nel web

Solidarietà | 16 aprile 2019, 19:47

Giostre gratis per i giovani diversamente abili al Luna Park di Bra (FOTO)

È successo nella mattinata del 16 aprile, grazie alla collaborazione e disponibilità dei giostrai d’intesa con il Comune

Giostre gratis per i giovani diversamente abili al Luna Park di Bra (FOTO)

 

Proseguono incessanti i momenti di divertimento al Luna Park di Bra, che animeranno piazza Spreitenbach per tutto il periodo delle feste pasquali (fino al prossimo 22 aprile).

La novità importante è data dal fatto che nella mattina di martedì 16 aprile le attrazioni sono state aperte e gratuite per i ragazzi diversamente abili ed i loro accompagnatori.

Questa iniziativa, che si va ad aggiungere alla distribuzione nelle scuole di coupon di sconti sui biglietti, è stata resa possibile, grazie alla collaborazione e disponibilità dei giostrai che, d’intesa con il Comune di Bra, hanno voluto offrire un inedito momento di svago, conclusosi con una gustosa merenda.

Brucomela, trenino, autoscontri, navicelle e seggiolini volanti, hanno regalato un mare di sorrisi e di entusiasmo.

Due ore di gioia e serenità per quaranta giovani appartenenti all’Associazione AGHAV di Bra (Associazione genitori handicap volontari), al Centro Diurno del servizio sociale di Bra “Il Girasole”, presente sul territorio di Narzole e al Centro Diurno Rosaspina di Sommariva del Bosco che fa capo alla Cooperativa Alice di Alba.

Ai titolari delle attrazioni, che hanno dimostrato questa particolare sensibilità, è stato espresso un sentito ringraziamento da parte dei rappresentanti di ciascun gruppo.

La vena solidale è da sempre uno dei fondamenti dei giostrai che in questo periodo fanno tappa sotto la Zizzola. Un bellissimo gesto che ha offerto le condizioni per sperimentare l’emozione di salire sulle giostre a chi, tutti gli altri giorni, avrebbe avuto maggiori difficoltà.

Il messaggio di questa iniziativa che vogliamo riproporre ancora il prossimo anno, sta nel fatto che il Luna Park è gioia e divertimento e il nostro compito è cercare di portare momenti di spensieratezza, soprattutto a chi è più in difficoltà” ha dichiarato Derek Graffi, parlando anche a nome dei colleghi.

Missione riuscita! Per una mattinata, il Luna Park è stato davvero a misura di tutti. 

Silvia Gullino

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium