/ Scuole e corsi

Che tempo fa

Cerca nel web

Scuole e corsi | 17 aprile 2019, 14:42

Dego, nuova collaborazione tra il Consorzio Fondiario agroforestale e gli studenti della Scuola Forestale di Ormea

Una delegazione di otto studenti si è recata a Dego nei giorni 15 e 16 Aprile per lavorare con il Consorzio Agroforestale locale

Dego, nuova collaborazione tra il Consorzio Fondiario agroforestale e gli studenti della Scuola Forestale di Ormea

Dego è una località della Val Bormida savonese, situata a cavallo tra Langhe ed Appennini essa è famosa non solo per essere stata teatro di ben due battaglie napoleoniche ma anche per la buona qualità dei suoi funghi porcini e delle sue castagne.

Nella zona appenninica si trova un sito di interesse comunitario denominato “La Collina”: salendo di altitudine il castagno lascia il posto al faggio le cui foreste non rappresentano solamente un interessante valore produttivo in fatto di legname ma, nel periodo estivo diventano sede anche di attività turistico escursionistiche tra le più rilevanti della valle.

Una parte cospicua de “La Collina” è gestita dal Consorzio Fondiario agroforestale Dego; nato nel 1997, il Consorzio gestisce in modo innovativo i boschi sia di proprietà pubblica che privata. Vista la rilevanza formativa della Scuola Forestale di Ormea nel settore, considerata la vasta area di riferimento che raccoglie studenti anche dal savonese, il Consorzio nei mesi scorsi ha cercato un contatto con l’istituto ormeese per instaurare una collaborazione.

“Siamo felici di questa nuova collaborazione, una delegazione di otto studenti, infatti, si è recata a Dego nei giorni 15 e 16 Aprile per lavorare con il Consorzio Agroforestale locale” spiega il dirigente scolastico Antonella Germini che aggiunge :”gli studenti, guidati dal direttore dell’Ufficio Tecnico, prof. Piero Bologna, hanno effettuato interventi di manutenzione presso un’area picnic ed un percorso escursionistico”.

In primavera sono frequenti tali attività poiché nel periodo invernale sovente si verificano gli schianti di alberi i quali rendono problematiche tutte le attività in bosco. Il gruppo ormeese ha anche realizzato un piccolo attraversamento di un corso d’acqua: le sistemazioni idraulico forestali sono importanti per garantire una buona gestione del territorio montano.

“Questa esperienza forestale a Dego è stata certamente positiva, gli amici del Consorzio sono stati molto ospitali, colgo l’occasione per ringraziarli per averci fornito delle opportunità tecnico pratiche di particolare interesse” conclude il prof. Piero Bologna direttore dell’ufficio tecnico dell’istituto ormeese.

comunicato stampa

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium