/ Attualità

Attualità | 17 aprile 2019, 17:37

I vigneti di Priocca prendono vita coi colori delle matite giganti

Venti pali di testa colorati con vernici all'acqua e resi simili a grandi matite. La simpatica idea dei produttori Gigi Monticone e Silvana Ceccato ha già fatto proseliti con l'azienda agricola Scanavino

I pali di testa della vigna "dei Magi", dei produttori Gigi Monticone e Silvana Ceccato

I pali di testa della vigna "dei Magi", dei produttori Gigi Monticone e Silvana Ceccato

Dare vitalità alla vigna attraverso i colori è l'obiettivo ben riuscito di due aziende agricole di Priocca. Venti matite giganti di vari colori sono state collocate in testa ai filari dei vigneti di proprietà di imprenditori agricoli del paese: 6 in strada Magliano, altre 14 in borgata Roagna.

L'idea è venuta a Gigi Monticone e Silvana Ceccato, marito e moglie, piccoli imprenditori agricoli di prodotti vitivinicoli e frutticoli del centro roerino. Pensando di cambiare i pali di testa dei filari della vigna, la coppia ha scelto di renderli simili a una matita con la punta rivolta all'insù. Alti circa due metri e mezzo, sono stati trattati con vernici all'acqua nelle tonalità del rosa, giallo, verde, rosso, arancione e turchese, e poi collocati nella vigna più piccola, "Dei Magi", sita a 200 metri dall'azienda agricola.

La simpatica iniziativa ha destato grande eco, interesse e curiosità da parte di tantissime persone e famiglie del paese, tanto da essere stata ripresa da Ilenia e da suo figlio Leonardo, dell'azienda agricola Scanavino, produttrice di vino, oltre che di miele e nocciole biologiche, la quale ha collocato in un proprio vigneto di strada Roagna altre 14 matite giganti, a loro volta colorate, ma inserite con la punta interrata e l'estremità rivolta verso il cielo con la forma di un cancellino.

I titolari delle due aziende non nascondono la soddisfazione per il lavoro realizzato, dicendosi per nulla dispiaciute se il loro curioso orpello sarà fonte di ispirazione anche per altri produttori.

Tiziana Fantino

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium