/ Attualità

Attualità | 18 aprile 2019, 13:15

Progetto "Ferm-Art": a Cuneo tre pensiline del bus pronte a trasformarsi in opere d'arte

Ieri sera (17 aprile) Pietro Carluzzo di Monviso Giovani ha ufficializzato la data di presentazione dell'iniziativa: le giornate tra il 10 e il 12 maggio, in concomitanza con il Mercato Europeo

Foto generica

Foto generica

Verrà ufficialmente lanciata nei giorni tra il 10 e 12 maggio prossimo a Cuneo – in concomitanza con l’atteso evento del Mercato Europeo – l’iniziativa “Ferm-Art”, organizzata da Monviso Giovani, gruppo Equi, Arte in Piazza e Casa del Quartiere Donatello.

La notizia è stata data nella serata di ieri (17 aprile) da Pietro Carluzzo di Monviso Giovani a conclusione della riunione della III^ commissione consiliare incentrata sull’analisi dei primi due mesi di attività del nuovo assetto del TPL del capoluogo. I due argomenti si sviluppano di pari passo, infatti, con “Ferm-Art” che rappresenta una delle tante attività di promozione e avvicinamento della cittadinanza proprio al nuovo assetto.

“Ferm-Art” si propone di rendere tre pensiline della città – lungo la tratta che collega il quartiere Donatello a piazza Torino – delle vere e proprie opere di street-art, incentrate dal punto di vista tematico sul problema dei cambiamenti climatici. Gli artisti selezionati stanno lavorando proprio in questi giorni.

Per le due giornate di lancio dell’iniziativa il consorzio GrandaBus metterà a disposizione una navetta gratuita a vantaggio degli interessati con difficoltà nella deambulazione.

simone giraudi

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium