/ Sanità

Che tempo fa

Cerca nel web

Sanità | 19 aprile 2019, 10:33

Cuneo, il 2018 della Farmacie Comunali Srl: "Bilancio ancora in positivo, punto di riferimento per la città"

Ieri sera (giovedì 18 aprile) Gianpiero Conte – ad dell'azienda – è stato convocato in commissione consiliare per relazionare in merito ai dodici mesi da qualche tempo trascorsi

Cuneo, il 2018 della Farmacie Comunali Srl: "Bilancio ancora in positivo, punto di riferimento per la città"

Anche l'ultimo dei tre anni di “gestione Conte” la Farmacie Comunali di Cuneo Srl lo chiude con un bilancio più che positivo (utile di 178.017,16 euro) e, insieme, con la sicurezza di aver “conseguito l'equilibrio economico nonostante l'impegno nell'assicurare alla città e alla popolazione diverse attività e servizi utili”.

Ieri sera (giovedì 18 aprile) lo stesso Gianpiero Conte – amministratore delegato dell'azienda – è stato convocato in commissione consiliare all'interno della sala Giunta del comune di Cuneo per relazionare in merito ai dodici mesi da qualche tempo trascorsi.

All'incontro, Conte ha sottolineato come l'obiettivo del 2018 sia stato quello di ammortizzare gli investimenti realizzati per l'apertura delle due nuove farmacie comunali, quella dell'Auchan e del Movicentro, “che ci hanno permesso di dare alla cittadinanza un punto di riferimento importante”: se la seconda viene ancora difficilmente utilizzata vista la generale diffidenza verso l'area in cui è stata realizzata – nonostante venga considerato un presidio fondamentale dall'amministrazione, sia in crescita lenta ma costante e verrà investita nel prossimo futuro dalle tante attività che coinvolgeranno il Movicentro - , la prima è risultata fondamentale per la cittadinanza vista l'apertura h24.

A dicembre dell'anno scorso è stato siglato con il Raggruppamento Temporaneo di Imprese Unifarma Distribuzione Spa – Unico la Farmacia dei Farmacisti Spa un contratto da 8 milioni di euro di durata quadriennale per la fornitura di prodotti farmaceutici e parafarmaceutici, fatto che ha portato la Farmacie Comunali Spa a possedere il magazzino più ampio e fornito di tutta la provincia di Cuneo.

Non ultimo, l'importante bando di concorso pubblico mirato alla selezione di un farmacista collaboratore: attualmente l'azienda conta 21 dipendenti con contratto a tempo indeterminato e due a tempo determinato, “tutti esempi di professionalità ad alto livello”.

Un'ottima chiusura di mandato per Conte, insomma, a conferma del fatto che i requisiti per un possibile “secondo giro” sembrerebbero esserci tutti.

Incontro positivo quello di stasera – ha sottolineato in sede di commissione il sindaco di Cuneo Federico Borgna - , è necessario comunicare ai consiglieri comunali e ai cittadini il grande e ottimo lavoro che la società Farmacie Comunali ha realizzato negli ultimi tre anni”.

Con questa commissione inizia la serie di incontri in cui andremo a fare il punto della situazione sulle società partecipate del comune, che rivestono un ruolo importante non solo per rimpinguare le casse comunali, ma soprattutto per rispondere agli obiettivi sociali che contraddistinguono le amministrazioni” ha concluso il primo cittadino.

simone giraudi

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium