/ Soroptimist Club Cuneo

Che tempo fa

Cerca nel web

Soroptimist Club Cuneo | 20 aprile 2019, 11:08

Puntuale anche quest’anno l’appuntamento del Soroptimist Club di Cuneo al Memoriale della divisione alpina cuneense

Organizzatori ed animatori dell’evento, più che mai coinvolgente, partecipato e ricco di ospiti, la Presidente del Soroptimist Club di Cuneo, Ingrid Brizio ed il Presidente del Comitato Memoriale Divisione Alpina Cuneense, Aldo Meinero.

Puntuale anche quest’anno l’appuntamento del Soroptimist Club di Cuneo al Memoriale della divisione alpina cuneense

Giovedì 18 aprile ha avuto luogo l’annuale sodalizio tra il Soroptimist Club di Cuneo ed il “COMITATO MEMORIALE DIVISIONE ALPINA CUNEENSE” presso l’omonimo memoriale di Cuneo.

Organizzatori ed animatori dell’evento, più che mai coinvolgente, partecipato e ricco di ospiti, la Presidente del Soroptimist Club di Cuneo, Ingrid Brizio ed il Presidente del Comitato Memoriale Divisione Alpina Cuneense, Aldo Meinero.

Hanno portato la loro testimonianza: il Colonnello Marcelli Orsi, Comandante del II Reggimento Alpini di Cuneo, accompagnato dal Caporale Parolisi, il Capitano Valentina Mela, il Sergente Maggiore Marina Berto, il Caporal Maggiore Emanuela Piasco, il Caporale Francesca Martini ed il giornalista Carlo Giordano autore del libro “I soldati della montagna”.

L’evento è iniziato con il toccante alzabandiera sulle note dell’inno di Mameli intonato dalla soprano Serena Garelli accompagnata al violino da Vera Anfossi, entrambe socie del Club e con la deposizione di una corona in tributo ai caduti da parte di Rita Menardi Gasco.

La cerimonia è proseguita nelle Sale storiche del Memoriale con il saluto di Ingrid Brizio ed Aldo Meinero che insieme hanno dato il via alle testimonianze prima del Colonnello Orsi e poi delle “donne alpine” appena tornate vittoriose dai Campionati sciistici delle Truppe alpine (CaSTA) che rappresentano una tradizione alpina, ma anche l’occasione per confrontare i livelli di preparazione nei caratteristici ambienti impervi e difficili dove operano, appunto, le Truppe Alpine.

Filo conduttore degli interventi del Colonnello Marcelli Orsi, del Capitano Valentina Mela, del Sergente Maggiore Marina Berto, del Caporal Maggiore Emanuela Piasco e del Caporale Francesca Martini la presenza, il valore e l’apporto delle donne nelle truppe alpine.

Molto apprezzato è stato poi l’intervento del giornalista Carlo Giordano autore del libro “I soldati della montagna” che tratta, in modo analitico e circostanziato, frutto di 5 anni di ricerche, la storia dei battaglioni Dronero, Val Maria e Bicocca: profondo e condiviso il messaggio finale dell’autore riferito al senso del dovere fino anche all’estremo sacrificio dei popoli della montagna.

La giornata si è conclusa in amicizia con la cena conviviale a cui hanno preso parte le socie del Soroptimist club ed i numerosi ospiti.

 

 

 

cs

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium