/ Attualità

Che tempo fa

Cerca nel web

Attualità | 23 aprile 2019, 17:30

Nuovo pick-up per gli Aib di Bagnolo Piemonte: diventerà un mezzo “polivalente” adatto sia per incendi che per alluvioni

Consegnato in questi giorni il nuovo “Fiat Fullback”. I volontari pensano a due allestimenti “scarrabili” e intercambiabili, ma servono fondi per poter trasformare il veicolo: “Inizialmente potremo iniziare ad usarlo per il trasporto di personale e attrezzature”

Il parco mezzi della squadra Aib di Bagnolo Piemonte

Il parco mezzi della squadra Aib di Bagnolo Piemonte

Il parco mezzi della squadra Anti incendi boschivi di Bagnolo Piemonte si è arricchito di un nuovo pick-up, un Fiat Fullback, ritirato proprio in questi giorni dai volontari bagnolesi.

L’acquisto del nuovo mezzo si è reso possibile grazie ad un progetto curato dalla squadra Aib, che ha ottenuto un cospicuo contributo della Fondazione “Specchio dei Tempi”. Le risorse ottenute, sommate allo sforzo economico del gruppo di volontari, hanno permesso di implementare il parco mezzi.

Questo progetto – spiegano dalla squadra Aib - è solo all’inizio: l’idea è, a seconda dell'arrivo di sponsor e contributi, di creare un po’ alla volta un veicolo polivalente, che finora ci mancava, da poter usare per la lotta agli incendi boschivi ma anche per gli interventi di Protezione civile”.

Gli operatori hanno in mente di realizzare due allestimenti “scarrabili” e intercambiabili, in modo da avere il modulo antincendio, composto da motopompa e vasca, per la stagione degli incendi e un modulo per il trasporto della motopompa idrovora in caso di alluvioni o allegamenti.

La progettualità è totalmente legata al reperimento dei fondi necessari per l’allestimento del mezzo: la squadra ha partecipato ad altri bandi, di cui è in attesa dei risultati.

Finché non troviamo i soldi per ultimare il mezzo – aggiungono i volontari Aib – potremo iniziare ad usare il pick-up per il trasporto di personale e attrezzature”.

Il parco mezzi della squadra Aib bagnolese, ad oggi, risulta dunque composto da un camion antincendio Fiat Acl 75, dotato di torre faro e modulo antincendio, un Land Rover Defender dotato anch’esso di modulo antincendio boschivo e un Land Rover Defender utilizzato per il trasporto di persone e materiale. Ai tre mezzi si va ad aggiungere il Fiat Fullback.

Nicolò Bertola

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium