/ Eventi

Eventi | 23 aprile 2019, 15:02

"Cronaca di un'esecuzione. Duccio Galimberti fu ucciso a Cuneo"

Il nuovo libro del ricercatore storico Sergio Costagli

Duccio Galimberi

Duccio Galimberi

Il nuovo lavoro di Sergio Costagli è fondato su ampiericerche di archivio e inedite testimonianze, ma con grande attenzione cerca di sondare le contraddizioni di apparaticomplessi e opprimenti. Tanto la cronaca quanto il dramma dell’esecuzione del comandante Duccio si apre con gli incontri che l’eroe nazionale ha avuto soprattutto con gliesponenti torinesi di Giustizia e Libertà e ben presto ci siaccorge che il carcere non lo renderà meno risoluto.

Non mancano, tra i segni dell’atteggiamento ambiguo che ilregime rafforzava considerevolmente essendo ormai ininesorabile declino, le deposizioni dei funzionari addettialla detenzione, alla tortura e alla fucilazione. Dichiarazioniche ricompariranno durante i prolissi incontri traparlamentari a seguito dell’amnistia togliattiana. Procedendo cronologicamente, sono descritte le fasidell’entrata in clandestinità e di partecipazione alla lottaarmata. Sul suo futuro il giovane avvocato cuneese non haillusioni, l’arresto sarà una farsa, la sentenza è già statadecisa dal ministro Buffarini Guidi.

I capitoli si sviluppanoobbedendo a criteri di carattere tematico e trasportano illettore in una partitura tra voci diverse, immerse inun’inattesa dimensione che invita a riflettere attraversomolteplici riferimenti. Non si può dire che la Resistenza siaun terreno agevole, eppure l’autore, senza cedimentiretorici, dà un ragguaglio importante, in modo incisivo edocumentato, anche sulla condizione dei detenuti politicidurante il fascismo.

Di particolare interesse, in appendice, il progetto ispirato alfederalismo europeo redatto da Galimberti incollaborazione con Répaci, che l’autore introduce mettendoin rilievo l’importanza del dibattito che si sarebbe diffusosoltanto nel dopoguerra.

Ti potrebbero interessare anche:

Загрузка...
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium