/ Eventi

Eventi | 02 maggio 2019, 19:55

Radici con le ali: al Toselli di Cuneo un viaggio alla ricerca di sé

Il sodalizio con la Compagnia del Melarancio arriva quest'anno alla quinta edizione. Appuntamento il 15 ed il 16 maggio

Radici con le ali: al Toselli di Cuneo un viaggio alla ricerca di sé

Sono ormai alcuni anni che il Conservatorio di Cuneo collabora con altre realtà del territorio; in particolare il sodalizio con la Compagnia del Melarancio arriva quest'anno alla quinta edizione, generando sempre nuove e interessanti produzioni.

Per il 2019 è la volta di “Radici con le ali”, uno spettacolo che andrà in scena presso il Teatro Toselli le sere di mercoledì 15 e giovedì 16 maggio, alle ore 21. A curare l'allestimento, per la parte musicale, sono gli allievi dei corsi pre-accademici, una giovanissima compagine orchestrale del Conservatorio, diretta da Riccardo Cirri, che si esibirà dal vivo anche con la collaborazione del dipartimento di Didattica della Musica e del METS, Musica Elettronica e Tecnici del Suono del Conservatorio, coordinati dai professori Cirri e Giuseppe Gavazza, insieme ai bambini e ragazzi del progetto Teatro Laboratorio di Officina.

La storia raccontata vede alla regia Gimmi Basilotta e sarà condotta in scena da Marina Berro, Jacopo Fantini e Gaia Marlino. Filo conduttore il tema del viaggio: ma un viaggio dal significato profondo e suggestivo, dove non si visitano luoghi lontani, ma si va piuttosto alla ricerca di se stessi, camminando leggeri e incantati tra storie, sogni e desideri, per scoprire da dove veniamo e forse anche, dove vorremmo andare.

L’ingresso all’evento è libero, ma conviene arrivare con un po’ di anticipo perché è prevista una grande affluenza di pubblico.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium