/ Attualità

Attualità | 16 maggio 2019, 18:25

Forze dell’ordine sul sito di Verduno: "Normale controllo sulla regolarità del cantiere"

L'ispezione ha coinvolto alcune decine di agenti e funzionari di Carabinieri, Guardia di Finanza, Direzione Investigativa Antimafia e Ispettorato del Lavoro. Il direttore Asl Veglio: "Bene le verifiche. Se risulteranno anomalie verificheremo il da farsi"

L'ospedale di Verduno in uno scatto d'archivio

L'ospedale di Verduno in uno scatto d'archivio

"Un normale controllo sulla regolarità del cantiere e delle maestranze al lavoro sul sito di Verduno". In questi termini fonti della Questura inquadrano l’attività ispettiva che nella giornata di oggi, giovedì 16 maggio, ha portato alcune decine di agenti e funzionari di Ispettorato del Lavoro, Carabinieri, Guardia di Finanza e Direzione Investigativa Antimafia sul sito del nuovo ospedale di Verduno, dove in questo momento circa 300 operai e circa 25 imprese stanno lavorando per ultimare la struttura e consentirne l’apertura attesa per la fine dell’estate.

"Nulla risulta ai nostri uffici spiega il direttore dell’Asl Cn2 Massimo Veglio , ma questo è più che normale considerato che si tratta di attività di verifica che si svolgono per via ordinaria e al di fuori delle nostre competenze. Così come avviene da parte del nostro Spresal, il cantiere di Verduno è periodicamente oggetto di controlli da parte delle autorità preposte e questo certifica il buon funzionamento dell’amministrazione pubblica. Confido ovviamente che l’esito di tali accertamenti sia negativo. Se poi dovessero risultare irregolarità in capo al concessionario, faremo le valutazioni del caso".

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium