/ Economia

Che tempo fa

Cerca nel web

Economia | 16 maggio 2019, 22:25

Nuovo CDA per la Fondazione Cassa di Risparmio di Saluzzo: Marco Piccat verso la presidenza

La nomina avverrà in seno al al primo cda. Oltre a lui, eletti Oreste Frandino, Rita Bussi, Domenico Sacchetto e Roberto Civalleri

Marco Piccat

Marco Piccat

Il 16 maggio alla Fondazione Cassa di Risparmio di Saluzzo è stato eletto il nuovo consiglio di amminastrazione. I cinque eletti sono Marco Piccat, professore universitario di Filologia romanza in pensione e presidente del Fai, delegazione di Saluzzo. Con tutta probabilità sarà lui il prossimo presidente, ma l'elezione e quindi la certezza della nomina si avrà solo nella prima riunione del nuovo consiglio.

Con lui Oreste Frandino, il patron della Sedamyl; Rita Bussi, direttrice del centro biomedico Merck di Torino; Domenico Sacchetto, presidente di Asprofrut di Lagnasco e Roberto Civalleri, presidente della banca Cassa di Risparmio di Saluzzo, da un paio di anni entrata nel gruppo Bper.

Nessuno dei componenti del cda uscente era rieleggibile, in quanto, per statuto, dopo il doppio mandato - situazione che accomunava tutti i membri - non si è più eleggibili.

Il prossimo presidente subentrerà a Gianni Rabbia, per una trentina di anni alla guida della Banca e della Fondazione.

Bsimonelli

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium