/ Politica

Politica | 16 maggio 2019, 20:01

"Il disagio giovanile a Verzuolo è serio, ma abbiamo tante proposte per porvi rimedio"

Così Stefano Piantino e Luigi Vallome, della lista "Verzuolo" per tutti a sostegno del candidato Gianfranco Marengo

"Il disagio giovanile a Verzuolo è serio, ma abbiamo tante proposte per porvi rimedio"

Il disagio giovanile a Verzuolo è diventato un problema molto serio e per questo è assolutamente urgente mettere in campo risorse, idee e strutture per offrire spazi di incontro, occasioni di crescita e di integrazione ai ragazzi del nostro paese. Crediamo molto nella necessità di avere uno spazio aggregativo nel quale, seguiti ed accompagnati con continuità da educatori professionali, si possano realizzare insieme ai giovani e per i giovani iniziative e occasioni di partecipazione e di un protagonismo che possa nascere dal basso e venga coltivato con cura e pazienza.

Un centro di aggregazione giovanile però ad oggi non esiste: i locali della Stazione Fs per cui l’Amministrazione comunale ha sottoscritto un contratto di comodato d’uso, senza verifiche di idoneità e di agibilità, sono risultati pericolanti e inutilizzabili. Inoltre l’esperienza del centro “Sottosopra” è stata chiusa.

A tutto questo ci proponiamo di porre rapidamente rimedio. Intendiamo poi promuovere spazi di coworking ed esperienze di cohousing che sostengano la cooperazione e consolidino legami interpersonali forti. Vogliamo promuovere e diffondere i progetti Yepp di scambi europei per offrire opportunità e aprire prospettive ai ragazzi che sono cittadini europei.

Per i ragazzi delle scuole medie proponiamo una nuova edizione de “Le macchine del tempo” (un programma di iniziative per il sabato sera cinema, teatro, giochi, musica,  incontri,  giocolerie…) e un’Estate ragazzi che muova la collaborazione di tutte le risorse del paese intorno a nuovi contenuti e che sia stimolo alla crescita di grandi e piccoli, educando alla cittadinanza attiva ed alla corresponsabilità. Perché tutto ciò sia realizzabile occorre progettare e reperire i fondi, lavorando in maniera attiva e propositiva con tutte le realtà del territorio  e riconoscendo il lavoro di quegli enti (Consorzio, cooperative, Associazioni) che da anni promuovono il protagonismo giovanile a Verzuolo.

Comunicato politico elettorale

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium