/ Speciale elezioni

Che tempo fa

Cerca nel web

Speciale elezioni | 16 maggio 2019, 15:31

Semplicità, imperfezione, passione al servizio dei buschesi: "Busca nel cuore" si candida a guidare la città

Eros Pessina: "La nostra lista è l'alternativa a chi comanda da decenni e decenni la nostra città. Noi non vogliamo comandare ma amministrare la città insieme al popolo"

Eros Pessina

Eros Pessina

E chi l'ha detto che un sindaco un amministratore deve ergersi sempre sul podio a snocciolare i milioni di euro che vuole investire per opere faraoniche?

Nessuno vi risponderà Eros Pessina, che insieme alla sua squadra di "Busca nel cuore" e al vicesindaco Daniela Isaia si candidano concretamente alla guida di Busca.

"Noi facciamo della nostra imperfezione il nostro punto di forza. Per tanto che si sia professionali non si è mai perfezionisti. Perché in politica non bisogna esserlo. Bisogna avere il coraggio di amministrare insieme alla gente. Perché noi non siamo l'élite che si è abituata a governare in questi decenni Busca. Siamo parte del popolo e ne siamo fieri. Nei nostri comizi la nostra squadra non si schiera davanti al popolo uditore, ma si siede fra la gente, perché siamo parte di essa. Come il popolo rappresentiamo idee politiche anche diverse tra loro, come si addice ad una lista civica. Ma tutte orientate a rilanciare economicamente e culturalmente Busca".

"È poi vero che si vive in un ambito politico regionale statale e comunitario. E gli agganci politici sono importanti anche per ricevere i finanziamenti. Pensiamo di averli poiché ci appoggia il mondo culturale, sociale, imprenditoriale. E dal punto di vista politico appoggia il programma quello che un tempo era il Popolo della Libertà, in particolare la Lega cuneese.Personalmente da uomo di cultura e imprenditore penso di avere le simpatie e gli apprezzamenti da parte di tutti gli schieramenti politici, poiché sia la cultura sia il lavoro non sono di parte, ma conquiste di tutta la collettività. L'italia non riesce a crescere perché ancora fossilizzata in divisioni ideologiche che limitano il proprio sviluppo ed etichettano qualsiasi pensiero in scatole chiuse non comunicanti".

- Lei è appassionato di Europa?

Sì io sono membro esperto al CEN di Bruxelles e rappresento l'italia. Penso sin dalla giovinezza ed in conseguenza della mia militanza nel Movimento Federalista Europeo che  gli Stati Uniti d'Europa  saranno la futura casa dei nostri nipoti. Un sogno che si sta realizzando.

L'italia è una Repubblica nata dalla Resistenza, dal sacrificio dei nostri nonni e noi dobbiamo portare avanti l'idea di uno stato libero senza estremismi e privilegi. E glielo dice uno che può vantare legami di parentela anche con la casa reale sabauda. Ma mio nonno stesso ha scelto la Repubblica. Perché prima viene l'interesse del popolo. Penso di aver ereditato bene queste idee. E saperle mettere in pratica nella nostra Busca dove son chiamato al compito di portare la mia città verso il domani.

- Sei cose che farete subito.

Ascensore dei bastioni per servire il centro con centinaia di posti macchina. Isola pedonale via centrale dalle 19.30 del sabato a domenica notte. Pulmino per collegare frazioni a centro nel giorno di mercato. Festival musicale del Marchesato. Riqualificazione dei cimiteri e maggiore cura di essi. Progetti per aiuto e inclusione tra diversamente abili e normodotati. Noi siamo per le cose semplici. Non opere faraoniche.

- Perché i buschesi dovrebbero votarla?

Perché sono imperfetto. Sono un uomo ambizioso ma normale. Ho un sogno. Fare Busca la meravigliosa città di tutti. E penso in questi mesi di essere riuscito a trasmettere la passione di questo sogno. La nostra lista è l'alternativa a chi comanda da decenni e decenni la nostra città. Noi non vogliamo comandare ma amministrare la città insieme al popolo. Penso che i cittadini sappiano non disperdere il voto su altre scelte politiche. La dispersione dei voti su altre liste ha sempre fatto il gioco  di chi si aggrappa alla sedia del potere considerandolo un diritto acquisito. I buschesi sapranno scegliere.

comunicato politico elettorale

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium