/ Attualità

Attualità | 17 maggio 2019, 10:43

Sminamento di un ordigno bellico a Fossano: zona rossa e zona gialla, i divieti e le modifiche alla viabilità

Zona rossa evacuata, zona gialla con divieto assoluto di transito. Le variazioni al traffico veicolare e ferroviario

Sminamento di un ordigno bellico a Fossano: zona rossa e zona gialla, i divieti e le modifiche alla viabilità

Domenica 19 maggio sarà contraddistinta, a Fossano, dalle attività di sminamento dell’ordigno bellico rinvenuto nella caserma Dalla Chiesa.

Gli artificieri del 32° Reggimento Genio Guastatori, di stanza proprio nella Dalla Chiesa, condurranno le operazioni a partire dalle 7 di mattina con la completa evacuazione della zona rossa, quella immediatamente adiacente alla caserma sul lato di via Cuneo per poi procedere allo “svitamento” della spoletta di naso e di coda dell’ordigno stesso per renderlo inoffensivo e trasportabile nell’area della cava di Napoli dove sarà fatto brillare.

Nel frattempo nella zona gialla, in un raggio di 1,850 km dal punto di rinvenimento dell’ordigno vigerà per tutta la popolazione il divieto assoluto di restare in spazi aperti.

Il comune ha fatto recapitare alle famiglie residenti nella zona una lettera di riepilogo con regole e suggerimenti:

1.       L’accesso alla zona gialla è vietato per chi arriva dall’esterno;

2.       Nessuna persona potrà trattenersi in strada o in spazi aperti, né a piedi né in auto;

3.       Coloro che rimarranno in casa dovranno stare nelle stanze più interne, evitando assolutamente di avvicinarsi alle finestre;

4.       Dovranno essere chiuse le persiane o le tapparelle delle abitazioni e degli altri luoghi, lasciando aperti i vetri delle finestre;

5.       Nelle abitazioni dovranno essere opportunamente fissati o comunque rimossi e messi in sicurezza gli oggetti fragili;

6.       Le autovetture e altri beni mobili dovranno essere riposti in rimessi o parcheggiati dietro ripari naturali o artificiali dalla parte opposta rispetto alla zone ove si svolgono le attività di disinnesco e bonifica;

7.       Il bestiame e gli animali da affezione dovranno essere riparati all’interno.

Per eventuali informazioni è disponibile il numero 0172/699613 e il sito internet del comune sarà costantemente aggiornato.

Il divieto totale per la zona gialla sarà in vigore a partire dalle ore 7,30 e sarà annunciata dalla sirena del comune che tornerà a suonare a fine operazioni. Al termine del divieto transiteranno anche mezzi dotati di altoparlante per avvisare la cittadinanza della cessata emergenza. Nella palestra comunale sarà allestito un centro di accoglienza per coloro che si troveranno fuori dal perimetro senza poterne far ritorno e per i residenti della zona rossa.

Anche la viabilità sulle strade statali subirà alcune modifiche. Anas, infatti, ha diramato un comunicato con il quale annuncia le modifiche al traffico che sarà deviato sulla viabilità locale con indicazioni in loco

“Per consentire le operazioni di disinnesco e rimozione di un ordigno bellico inesploso risalente alla Seconda guerra mondiale e rinvenuto nel comune di Fossano, è stata pianificata la modifica della viabilità statale ricadente nel perimetro di sicurezza che sarà inagibile durante le operazioni di sminamento – si legge nel comunicato stampa di ANAS -. Il provvedimento, discusso al tavolo di coordinamento attivato presso la Prefettura di Cuneo, prevede l’interdizione al transito in entrambe le direzioni lungo la statale 231 “di Sanata Vittoria” – tangenziale di Fossano nel tratto compreso tra il km 60,100 ed il km 66,200 e lungo la statale 28 “del Colle di Nava” tra il km 8,300 e il km 10,900. Il divieto di transito sarà attivo dalle ore 7:30 alle ore 12:30 di domenica 19 maggio, con deviazione del traffico sulla viabilità limitrofa tramite indicazioni in loco”.

Allo stesso modo subiranno modifiche i treni con la completa chiusura della stazione ferroviaria: “Dalle ore 8.00 alle ore 11.00 di domenica 19 maggio 2019, su ordinanza della Prefettura di Cuneo, la circolazione dei treni sarà sospesa nella tratta Mondovì – Savigliano – Cuneo. Nella fascia oraria indicata, la stazione di Fossano non potrà essere raggiunta né da treni né da autobus, si riuscirà comunque a fornire un servizio facendo fermare i bus a Fossano in Via Torino 35. La sospensione è necessaria per consentire le operazioni di rimozione di un residuato bellico, risalente alla Seconda Guerra Mondiale rinvenuto nel comune di Fossano, nelle vicinanze della stazione ferroviaria. L’orario previsto per il termine delle attività potrà essere anticipato o posticipato, in base all’effettivo completamento delle operazioni programmate. i treni Regionali subiranno cancellazioni,variazioni e limitazioni di percorso, che interesseranno anche le tratte limitrofe. Sarà istituito un servizio bus. L’orario dei bus potrà variare in funzione delle condizioni del traffico. I treni indicati nelle seguenti tabelle subiranno variazioni” si legge in una nota di Trenitalia. Nello specifico sulla linea Torino – Savona Ventimiglia il treno R 1737 che parte alle 7,50 da Torino per Albenga sarà deviato via Alessandria – San Giuseppe di Cairo e non effettuerà le fermate di Carmagnola, Cavallermaggiore, Savigliano, Fossano, Mondovì e Ceva mentre riprenderà il normale itinerario da San Giuseppe ad Albenga. Il treno R 10107 con partenza da Torino Porta Nuova alle 8,25 diretto a Ventimiglia sarà cancellato da Cavallermaggiore (8,56) a Mondovì (9,28) e sostituito da un bus che partirà da Cavallermaggiore alle ore 9,05, da Savigliano alle ore 9,16 e da Mondovì alle ore 9,54. Allo stesso modo sarà cancellato da Mondovì (8,30) a Cavallermaggiore (8,58) il treno R 10126 da Savona (7,31) a Torino Porta Nuova (9,35) e sarà sostituito con un bus che partirà da Mondovì alle ore 8,40 per arrivare a Savigliano alle 9,18 e a Cavallermaggiore alle 9,29. Il treno E 10128 con partenza da Savona alle 9,31 attenderà il termine delle operazioni nella stazione di Mondovì.

Silla linea Torino Stura – Fossano il treno Sfm7 4746/4757 da Torino Stura (7,23) a Fossano (8,31) sarà cancellato da Savigliano a Fossano e sostituito con un bus che raggiungerà Fossano alle ore 8,42; il treno Sfm7 4762/4763 da Torino Stura (9.23) a Fossano (10.31) sarà anch’esso cancellato da Savigliano a Fossano e sostituito con un bus alle ore 10,26 da Savigliano; il treno Sfm7 4712/4713 da Fossano a Torino Stura delle 9,29 sarà cancellato da Fossano a Savigliano e sostituito con un bus che partirà da Fossano alle ore 9,13 per raggiungere Savigliano alle ore 9,29.

Il treno Sfm7 4718/4719 delle 11,29 da Fossano a Torino Stura sarà anch’esso sostituito da un bus tra Fossano e Savigliano con partenza anticipata alle ore 10,45.

Sulla Limone – Cuneo – Fossano il treno E 22958 delle 7,32 da Limone con arrivo previsto a Fossano alle 8.35 sarà cancellato da Cuneo a Fossano e sostituito con un servizio bus fino a Savigliano con partenza da Cuneo alle 8.17 e fermate a Centallo (8,33), Fossano (8,52) e Savigliano (9,08). Il treno R 22990 con partenza da Limone alle 9,32 e arrivo a Fossano alle 10, 35 sarà cancellato da Cuneo e sostituito con un bus con partenza alle 10,20 da Cuneo con fermate a Centallo alle 10,36 e Fossano alle 10.55. il treno R 22991 da Fossano (9,25) a Limone (10,28) sarà cancellato da Fossano a Limone e sostituito con un bus che partirà da Fossano alle 9,05 e farà tappa a Centallo alle 9,22 e Cuneo alle 9,41.

Sulla Torino Porta Nuova – Fossano – Cuneo il treno R10233 da Torino Porta Nuova (7,22) a Cuneo (8,36) sarà cancellato da Cavallermaggiore a Cuneo e sostituito con autobus alle 8,05 da Cavallermaggiore, alle 8,16 da Savigliano, alle 8,32 da Fossano, alle 8,49 da Centallo e alle 9,08 a Cuneo.

Il treno R 10223 da Torino Porta Nuova (9,25) a Cuneo (10,36) sarà cancellato nella tratta tra Cavallermaggiore e Cuneo e sostituito da autobus con partenza alle 9,57 da Cavallermaggiore, alle 10,16 da Savigliano, alle 10,32 da Fossano e alle 10,49 da Centallo per giungere a Cuneo alle 11,08.

Il treno R 10236 da Cuneo alle 9,24 a Torino Porta Nuova alle 10,35 sarà sostituito tra Cuneo e Cavallermaggiore da servizio autobus da Cuneo a Centallo (9,40), Fossano (9,59), Savigliano (10,15), Cavallermaggiore (10,26).

Sulla Fossano San Giuseppe il treno R 4684 da San Giuseppe di Cairo (8,31) a Fossano (9,38) sarà cancellato e sostituito con bus che farà tappa a Cengio (8,41); Saliceto (8,49); Sale Langhe (9,25); Ceva (9,36); Lesegno (9,45); Vicoforte (9,53); Mondovì (!0,03); Magliano (10,14); Trinità (10,22) e Fossano (10,43).

Il treno R 4685 da Fossano (10,22) a San Giuseppe di Cairo sarà sostituito da bus con fermate a Trinità (10,42); Magliano (10,50); Mondovì (11,01); Vicoforte (11,11); Lesegno (11,19); Ceva (11, 28); Sale Langhe (11,39); Saliceto (12,15); Cengio (12,23); San Giuseppe di Cairo (12,34).

Non potendo raggiungere la stazione FFSS, comunque chiusa, i bus partiranno e arriveranno, per quanto riguarda Fossano da via Torino 35, davanti al Mc Donald's al di fuori dalla zona gialla.

Per le altre fermate le stazioni saranno le seguenti: SAN GIUSEPPE DI CAIRO – fronte Stazione;  CENGIO - fronte Stazione; SALICETO - Via XX Settembre (pensilina bus); SALE LANGHE - fronte Stazione; CEVA - fronte Stazione; LESEGNO - Bivio FS; VICOFORTE - Bivio FS; MONDOVI’ - fronte Stazione; MAGLIANO - fronte Stazione; TRINITA’ - Bivio FS; SAVIGLIANO - fronte Stazione; CAVALLERMAGGIORE - fronte Stazione; CENTALLO - FS Viale Stazione, 1; CUNEO - fronte Stazione

Agata Pagani

Ti potrebbero interessare anche:

Загрузка...
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium