/ Eventi

Eventi | 18 maggio 2019, 07:50

Fragole, fiori, essenze e quaquare protagonisti del fine settimana, ma anche musica, divertimento e iniziative solidali

Ecco alcuni degli eventi programmati per sabato 18 e domenica 19 maggio, tra sagre, mercatini e fiere; qualche manifestazione prevista per questo week end è stata annullata in previsione di cattivo tempo

Fragole, fiori, essenze e quaquare protagonisti del fine settimana, ma anche musica, divertimento e iniziative solidali

- Fiere, mercatini, sagre e manifestazioni varie

Torna sabato e domenica a Cuneo lo Shakabum Day, il festival di arte di strada, un'ondata di attività artistiche che invaderà il centro della città, spaziando dall'arte circense alla pittura e alla musica, con l'esibizione di artisti affermati a livello nazionale e internazionale. Clown e giocolieri si esibiranno in Piazza Seminario dato il maltempo sabato dalle 17 e domenica a partire dalle 15 fino alle 20 accompagnati da musica.

Per maggiori informazioni scrivere a associazionegeghebaba@gmail.com o visitare la pagina Facebook “Shakabum Day”.

Domenica a Savigliano, nelle vie e nelle piazze del centro dalle 9.00 alle 19.00, ci sarà Quintessenza, selezionato mercato ad aree tematiche dove i professionisti del settore espongono i prodotti di matrice naturale e biologica a beneficio del pubblico: dalle creme di bellezza, alle tisane purificanti passando per monili artigianali di design e ai nutrimenti biologici. Quintessenza è erbe, fiori e spezie che possiedono applicazioni in infiniti settori, con espositori specializzati e di alto livello suddivisi in aeree tematiche che inonderanno la città con i loro prodotti rigorosamente naturali, ecosostenibili e di qualità. Sono tanti gli appuntamenti a corollario della manifestazione, organizzati a partire da sabato: mostre, conferenze, visite guidate, laboratori per bambini, street food, birre artigianali.

Info: tel. 0172.712536, commerciale@entemanifestazioni.com - www.entemanifestazioni.com/quintessenza

A Ceva prosegue fino a domenica “LaPrima, Colori e Sapori di Primavera”, mostra regionale del vivaismo e dei prodotti tipici abbinata al Festival dello Street Food delle Regioni ed il Panino con la Frittata De.Co. di Ceva. Sabato al Teatro Marenco è programmato il Convegno: “La trasformazione agroalimentare a Ceva è possibile” e alle ore 19.00 in Piazza Vittorio Emanuele II "LaPrima a Cena", Street food delle Regioni con padiglioni gastronomici, musica live e apertura serale dei negozi.

Domenica dalle ore 8.00 alle 19.00 nel Centro storico ci sarà la mostra mercato delle erbe officinali, spezie, fiori, miele, formaggi, vivaismo e prodotti primaverili e dalle 9.00 alle 19.00 sotto l’ala del Municipio l’esposizione “Le erbe e i funghi primaverili” a cura del Gruppo Micologico Cebano. Dalle ore 12.00 alle 17.00 in Piazza Vittorio Emanuele II ci sarà il Festival dello Street food. Nella giornata concerti delle bande musicali, canti e balli. Sia sabato che domenica sarà presente il padiglione gastronomico nella Piazza dei sapori. Info: tel. 0174.704620; 0174.721623 e www.comune.ceva.cn.it

Domenica 19 maggio partirà da Torino Porta Nuova alle 8.55 il Treno Storico in Valle Tanaro con Locomotrice Diesel e le Centoporte, con fermate a Torino Lingotto, Savigliano, Mondovì, Ceva, Ormea e rientro a Torino alle 20.10; alle 10.16 arrivo alla stazione di Ceva e alle 10.26 circa partenza lungo la linea ferroviaria storica “Ceva – Ormea” in Valle Tanaro che, con una tratta di 35,708 km, collega la stazione di Ceva (388m.) con quella di Ormea (716m.) e con altre sette stazioni intermedie (Nucetto, Bagnasco, Pievetta, Priola, Garessio, Trappa, Eca-Nasagò). Arrivo ad Ormea alle 11.20 e ritorno a Ceva per le 13.10 con tempo libero per visitare la “Festa di Primavera” e il centro storico. Alle 18.22 partenza del Treno storico da Ceva in direzione Torino, con fermate a Mondovì, Savigliano, Torino Lingotto.

Info: www.piemontevic.com/viaggi-treno-storico-valle-tanaro-19-maggio-2019.html

In tema di piante spontanee commestibili, ad Ormea anche questo fine settimana verranno proposti presso rifugi e ristoranti, “I menù delle erbe” con piatti a base di erbe e dei prodotti della tradizione. Ristoranti e rifugi si sono organizzati per far gustare ed assaporare la tradizione di questo territorio unico che proprio durante tutto il mese di maggio offre scenari naturali e fioriture di erbe spontanee di estrema bellezza, in un ambiente montano ed alpino, ma con aperture stagionali già sfruttabili appieno per escursioni, trekking ed attività outdoor vissute con largo anticipo, grazie all'esposizione della Val Tanaro e alla sua vicinanza alla Riviera Ligure di ponente. Suggerita la prenotazione.

Info: tel. +39 0174 392 157, mail e web: turismoalpiliguri@gmail.com - www.alpiliguri.com

Sempre ad Ormea sabato 18 maggio, dalle 9 alle 19, la tradizionale Fiera della stagione che si svolgerà per tutto l'arco della giornata lungo le vie del centro storico e in Piazza della Libertà.

Info: Comune di Ormea tel. +39 0174 391 101 web. www.comune.ormea.cn.it

Domenica ad Alba ci sarà “Cantautori d'Italia”, festival che ospita cantautori italiani emergenti che hanno avuto importanti esperienze nel mondo della musica. L’evento si svolgerà in piazza Michele Ferrero alle 20.30 con ingresso libero.

Info: +39.334.7867028  www.cantautoriditalia.cominfo@cantautoriditalia.it

- Sempre ad Alba, domenica 19 maggio si conclude il festival primaverile organizzato dall’Unione Musicale presso l’Auditorium della Fondazione Ferrero di Alba. Sul palco dell’Auditorium della Fondazione, alle ore 16.30, una formazione italiana, il Trio Kanon, formatosi nel 2012 dall’amicizia di tre musicisti che hanno deciso di condividere la loro passione per la musica da camera e sono cresciuti sotto la guida del Trio di Parma a Duino, nella storica accademia fondata dal Trio di Trieste nel 1989. Musiche di Dvořàk, Boulanger, Ravel. Poltrone numerate, euro 20 in vendita online su www.unionemusicale.it e presso la biglietteria di Unione Musicale; ingressi, euro 12 (riduzioni per i giovani fino a 21 anni) in vendita il giorno del concerto presso l’Auditorium della Fondazione Ferrero dalle ore 16.

BIGLIETTERIA: Unione Musicale, piazza Castello 29 – 101023 Torinotel. 011 566 98 11 - info@unionemusicale.it

Info e programma: www.unionemusicale.it

Questo fine settimana a Verduno ci sarà l'evento Local Wild Food Challenge, sabato la cena Local Wild Dinner e domenica il mercatino dei produttori, stand che servono cibo, vino, birra e wild cocktails, musica e soprattutto il cuore dell’evento: la presentazione, l’assaggio e la premiazione dei piatti che entreranno uno ad uno tutti i piatti, rigorosamente anonimi. A giudicarli una giuria composta da personaggi di spicco del mondo del cibo che ascolteranno e assaggeranno meticolosamente ogni creazione. Il tutto si concluderà con la premiazione dei vincitori e grandi festeggiamenti. 

+39.338.1178617  www.localwildfoodchallengeverduno.com  info@localwildfoodchallengeverduno.com

A Rocca Cigliè domenica ci sarà LangArte, manifestazione per promuovere i prodotti tipici, locali e tradizioni di Langa. Dalle ore 10.00 stand enogastronomici e bancarelle con creazioni artistiche e rappresentazione di antichi mestieri. Piazza Regina Elena e il centro storico ospiteranno le auto storiche Fiat 500. Alle ore 11, inaugurazione ufficiale della sagra cui farà seguito il pranzo presso la Sala Polivalente (prenotazioni al n. 0174.785219). Durante la giornata potrà essere visitata la cappella dell’Assunta contenente affreschi del XV° secolo. Alle 16 in piazza Regina Elena, esibizione del Gruppo “J’Amis d’la Madlana” composto da 14 persone con le fisarmoniche, che intratterranno il pubblico con canti popolari. Per i bambini sarà offerta la Curniela con Nutella a cura dell’associazione “Amici del Forno”.  La festa sarà l’occasione per conoscere le bellezze del territorio, la cultura e l’arte di questo piccolo borgo di Langa.

Info e prenotazioni tel. 0174. 785219 – 348 0037794 e pagina Facebook Proloco Rocca Cigliè

A Sommariva Perno continua la 65^ edizione della Sagra della Fragola con appuntamenti enogastronomici, sportivi, musica e balli, visite guidate.  Domenica 19 maggio, salvo annullamento per maltempo, dalle ore 9.00 alle ore 19.00, lungo il viale, ci sarà la tradizionale fiera dei prodotti tipici dell’enogastronomia, tradizione e cultura locale. La giornata sarà ricca di eventi: tornei a squadre, mercato delle fragole, mostre, visite guidate ai monumenti storici di Sommariva Perno, la grande sfilata della “Fragola Regina” con la banda musicale, sbandieratori, musici e figuranti storici e majorettes e, in serata, la commedia dialettale.

Info: +39.0172.46021  www.prolocosommarivaperno.it 

A Genola questo fine settimana è prevista la 46° Sagra delle Quaquare, dolce tipico del paese, prodotto in occasione della ricorrenza di San Marziano, il Santo Patrono. L’antica usanza di preparare nel periodo della festa Patronale il goloso biscotto a forma di coleottero continua ancora oggi nei giorni nostri. Nel periodo della Sagra incontri, animazione, e appuntamenti gastronomici. Sabato alle ore 21.00 serata musicale con ingresso libero, disponibile il servizio bar. Domenica inizierà con il raduno di auto storiche con sfilata nel circondario e, a seguire, pranzo Gusta Genola presso il Palaquaquara con speciale menu "made in Genola", solo ingredienti locali e a chilometro zero (Info: tel. +39 339 386 2382). Dalle ore 19.00 Apericena presso il PalaQuaquara e a seguire Grande Fiesta Latina.

Info: Tel. +39 0172 60160; www.visitfossano.it

- Castelli aperti, luoghi storici e iniziative culturali

Nell’ambito del programma Castelli aperti 2019, domenica 19 maggio sarà possibile visitare: il Museo Montagna in Movimento nel Forte Albertino di Vinadio, il Castello di Roddi, la Torre di Barbaresco, il Castello Falletti di Barolo, il Castello di Serralunga d’Alba, il Castello di Mango, il Museo Civico e la Gipsoteca di Savigliano, il borgo e il Castello di Niella Tanaro, il Castello dei Marchesi del Carretto a Saliceto, il Castello di Rocca de’ Baldi, il Castello di Monticello d’Alba, il Castello della Manta, il Castello di Magliano Alfieri, il Castello Reale di Govone, il Castello degli Acaja a Fossano, Palazzo Salmatoris e il Palazzo Gotti di Salerano a Cherasco, il Castello di Sanfrè, il Filatoio di Caraglio, il Roccolo di Busca e Villa Tornaforte a Cuneo.

Per orari ed altre informazioni, consultare il sito www.castelliaperti.it.

Domenica 19 maggio torna l’appuntamento con la Giornata Nazionale ADSI, che ogni anno permette per un giorno di accedere gratuitamente centinaia di dimore storiche private diffuse in tutta Italia tra cui castelli, palazzi, ville, casali e giardini. In Piemonte si potranno visitare gratuitamente oltre 30 dimore storiche in tutta la regione tra cui tre nel Cuneese: la Casaforte Gondolo del Villasco a Peveragno, il Castello di Sanfrè e la Tenuta Berroni a Racconigi.

Info: www.adsi.it/piemonte-2019/?reg=adsi-piemonte 

Sabato 18 e domenica 19 maggio c’è la possibilità di effettuare la salita di 60 metri fino alla sommità del Santuario di Vicoforte.  Ad attendere i visitatori in cima, lo splendido panorama sulle Langhe e l’arco alpino che circonda questo straordinario monumento di fede e d’arte. Le visite hanno la durata 2 ore (salita alla cupola) e 1 ora (percorso breve). Per la salita alla cupola è necessario essere maggiori di 14 anni.

Info e prenotazioni: tel. +39 331 8490 075 – +39 0174330976 - booking@kalata.it – www.kalata.it

A Bra si conclude questa settimana il 20° Salone del Libro per Ragazzi dedicato all’editoria under 16 e al tema del viaggio, nel centro polifunzionale “Giovanni Arpino” di largo Resistenza. Durante la settimana del Salone del libro per ragazzi sono visitabili le mostre “Graficamente” dell’Istituto professionale “Velso Mucci” al Centro polifunzionale, dalle 9 alle 20; “L’Erbario di Elide” (a cura degli alunni del liceo “Giolitti-Gandino”) e la permanente dei quadri di Romano Reviglio a Palazzo Mathis (aperto dalle 9 alle 13 e dalle 14,30 alle 18). Sono aperti anche, con ingresso gratuito, i musei civici: il “Craveri” di Storia Naturale, Palazzo Traversa (archeologia, storia e arte) e il Museo del giocattolo. Tutti i giorni, dalle 9 alle 19 si potrà salire sul trenino per un giro turistico nelle strade del centro.

Per conoscere le iniziative di sabato 18 e domenica 19 maggio consultare il sito www.comune.bra.cn.it

- Iniziative solidali

Sabato 18 maggio, alle 20.45, il salone parrocchiale oratorio "Arcobaleno" di Manta ospiterà la settima edizione del concerto benefico "È + bello insieme" organizzato da Arcobaleno di Voci, coro parrocchiale formato da bambini della cittadina. L'evento, aperto a tutti, è volto a raccogliere fondi a sostegno dell'Associazione Cecy Onlus per la realizzazione di una casa-famiglia Dil Kumari per i bambini in stato di abbandono, degrado e rischio sociale a Nunthala, nella bassa Valle del Khumbu, in Nepal. Grazie anche alla più piccola delle donazioni, l'edificio potrà ospitare 36 bambini in permanenza e permettere ad altri 50 giovanissimi di usufruirne in funzione delle esigenze specifiche di ognuno: mensa, vestiario, pulizia personale, accompagnamento scolastico. I protagonisti della serata saranno tre cori del Cuneese: il Coro Bimbincanto di Scarnafigi, il Coro Le Giovani Voci del Monviso di Paesana e il Coro Arcobaleno di Voci di Manta. A seguire, verrà offerto agli ospiti un piccolo rinfresco.

Info: pagina Facebook Coro Arcobaleno di voci e www.cecyonlus.org

A Canale torna "Weekend della salute", la due giorni di visite specialistiche e misurazioni gratuite. Appuntamento sabato 18 e domenica 19 maggio, anche in caso di maltempo. L'evento dedicato alla prevenzione si svolgerà nella centrale piazza Italia. In caso di maltempo tutti gli appuntamenti si terranno presso i locali adiacenti la piazza: l'Ente Fiera, il Municipio, la Confraternita di San Giovanni. Sarà possibile effettuare le prenotazioni direttamente in piazza Italia, le stesse verranno gestite in base all'ordine di arrivo dai volontari che effettueranno anche servizio di segreteria per indirizzare le persone in base alle analisi e alle visite mediche scelte. Lo "Screening arteriopatie periferiche arti inferiori" sarà esclusivamente prenotabile presso la Farmacia Benessere di Canale.

Sabato 18 maggio in piazza Italia verranno erogate le seguenti prestazioni: analisi gratuita della glicemia, Screening arteriopatie periferiche arti inferiori, prevenzione e terapia dell'obesità e del sovrappeso con misurazione della circonferenza vita in combinazione con il BMI, prevenzione dell'ipertensione arteriosa con interventi di educazione sanitaria, sensibilizzazione su temi oncologici. Presso la Confraternita di San Giovanni in piazza Italia, alle 18.30 ci sarà la conferenza stampa "Breve excursus su arteriopatie periferiche arti inferiori e metodiche oggi a disposizione per la loro diagnosi e la cura" con il dott. Claudio Novali, direttore Unità Operativa Complessa di Chirurgia Vascolare ed Endovascolare dell'Azienda Ospedaliera S. Croce e Carle di Cuneo. Alle 21 il Centro di Ascolto Roero Rosa promuove il "1° Concerto Rosa" con la partecipazione del coro Incanto dell'associazione "Impegnati per chi si impegna".

L'ingresso è a offerta libera. I fondi raccolti saranno devoluti a un'associazione del territorio. Domenica, in piazza Italia, prevenzione della Maculopatia oculare con il macular pigment screener ed esperienze optometriche di coordinazione visuo-motoria dedicate ai bambini.

Info: www.canaleonline.it

La ProLoco di Robilante, in collaborazione con la LILT (Lega Italiana per la lotta contro i tumori), presenta “Robilante in rosa”, la 2^ edizione della camminata/corsa ludico -motoria, tutta al femminile, finalizzata alla raccolta fondi per la lotta contro i tumori. Ritrovo alle ore 9.30 di domenica 19 maggio presso piazza della Resistenza di Robilante e partenza alle ore 10.30 con un percorso di circa 6 km. L’iscrizione costa 10 € con ricco pacco gara, a seguire possibilità di pasta party (gradita la prenotazione). Possibilità di iscrizioni la mattina della corsa, in loco.  Iscrizioni: "Il Centro" 017178198 / "Lilt Cuneo" 0171697057 / Tabaccheria Robilante.

Info: pagina Facebook Proloco Robilante.

Domenica 19 maggio la città di Fossano sarà interessata da un’operazione di messa in sicurezza di un ordigno bellico ritrovato entro il perimetro della Caserma Della Chiesa: questo ha imposto l’annullamento di alcuni eventi programmati per il fine settimana. Al momento è ancora prevista per domenica Fossano in bici, 36° edizione della pedalata non competitiva di 20 km a scopo benefico. Il percorso, accessibile a qualsiasi modello di bicicletta, si snoderà su strade, asfaltate e non, del concentrico e della periferia fossanese. Il ricavato della vendita dei pettorali sarà devoluto alla Fondazione Piemontese per la ricerca sul cancro - delegazione di Fossano. Ad ogni partecipante verrà consegnata una ricca confezione di prodotti offerti dall'industria dolciaria Balocco. Il ritrovo è stato posticipato per le ore 14.30 in piazza Castello; al termine della pedalata sarà presente un servizio ristoro. In caso di pioggia gli organizzatori procederanno comunque alla consegna dei pacchi gara sotto il porticato del castello degli Acaja, in ogni caso ritirabili anche in un secondo tempo.

Aggiornamenti sulla giornata di domenica possono essere reperiti sul sito del Comune di Fossano www.comune.fossano.cn.it

bruna aimar

Ti potrebbero interessare anche:

Загрузка...
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium