/ Scuole e corsi

Scuole e corsi | 19 maggio 2019, 20:07

A maggio secondo appuntamento con Quattro Chiacchiere in Agorà al quartiere San Paolo di Cuneo

Incontri su stili di vita, educazione e ambiente nel quartiere San Paolo, primo incontro martedì 21 maggio

A maggio secondo appuntamento con Quattro Chiacchiere in Agorà al quartiere San Paolo di Cuneo

Seconda serie di appuntamenti con il progetto Agorà sul quartiere San Paolo.
Agorà è promosso dalla Cooperativa Sociale Emmanuele, in collaborazione con il comitato di quartiere San Paolo, la scuola primaria "Lidia Beccaria Rolfi" con il progetto “Rolfilandia: l’io diventa noi”, la parrocchia San Paolo e il Comune di Cuneo.

Il progetto Agorà, finanziato dalla Fondazione CRC, vuole dar voce alle idee dei residenti del quartiere San Paolo e mettere insieme le energie per realizzare azioni “dei cittadini per i cittadini”.

A novembre è stato diffuso sul quartiere un questionario per chiedere ai cittadini quali eventi e iniziative avrebbero voluto vedere realizzarsi, chiedendo, inoltre, a loro stessi di mettersi in gioco e proporsi come conduttori di corsi, incontri e altro.

Da tutto ciò sono nate diverse collaborazioni che permetteranno, nei prossimi mesi, l’alternarsi di numerose attività sul quartiere.


Primo appuntamento per martedì 21 maggio alle ore 21, presso il centro Incontri Comunale di San Paolo (centro anziani), con un incontro aperto per parlare del progetto di rigenerazione dell’ex Caserma Montezemolo a Cuneo, con il comitato di quartiere San Paolo.


Mercoledì 22 maggio alle ore 20.45, sempre presso il centro incontri comunale San Paolo, invito alla lettura di Nuto Revelli con il libro “Il disperso di Marburg”: una drammatica ricostruzione della tragica vicenda di un "vinto" della guerra, accaduta a pochi passi da noi sulle rive del Gesso, nel bel mezzo del parco fluviale. Introduce la serata Anna Germano, insegnante di lettere in pensione.

Al termine verrà presentata l’iniziativa dei Gruppi di lettura del quartiere San Paolo.


Venerdì 24 maggio alle ore 20.45, presso il centro incontri di san paolo, “Acqua: utile et humile et pretiosa”, una serata per parlare dell’acqua come fonte di vita e di come l’uomo e i cambiamenti climatici ne causano scarsità. Conduce Emanuele Costa, ricercatore.


Si conclude Mercoledì 29 maggio alle ore 20.45 presso il centro incontri, con “Doppio superlativo”, storia di un campione di calcio alle prese con la partita più difficile, con Andrea Pascale, psicologo e autore del libro.
In attesa del “Week end della sostenibilità”, una serie di iniziative sul quartiere San Paolo nei giorni 31 maggio, 1-4-5 giugno, all’insegna dell’ambiente e della vita di comunità: con proiezioni di film, pulizia del quartiere, baratto, serate di poesia e balli occitani.


Tutte le attività proposte, proprio perché nate dallo scambio tra cittadini, sono gratuite. Nella seconda metà di maggio seguiranno altri appuntamenti dedicati alle presentazioni di libri e all’educazione ambientale.

Comunicato stampa

Ti potrebbero interessare anche:

Загрузка...
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium