Attualità - 19 maggio 2019, 20:47

Alcune immagini delle operazioni di questa mattina a Fossano: dal suono della sirena della contraerea alle strade deserte (gallery)

I segnali di coprifuoco e fine operazione sono stati dati dalla sirena comunale che in tempo di guerra era usata per segnalare l’arrivo dei bombardamenti

Alcune immagini delle operazioni di questa mattina a Fossano: dal suono della sirena della contraerea alle strade deserte (gallery)

Il suono della sirena del comune ha lanciato l’inizio attività di sminamento questa mattina e la stessa sirena ha detto ai fossanesi che potevano tirare un sospiro di sollievo.

Questa mattina intorno alle ore 8 sono iniziate le operazioni di sminamento che si sono concluse molto prima del previsto: è stato infatti possibile utilizzare il sistema di svitamento per entrambe le spolette, quella di naso e quella di coda.

Nelle ore precedenti erano state fatte sfollare circa 250 persone residenti nella zona rossa e presidiata la zona gialla in modo che non ci fossero persone in giro per le zone potenzialmente coinvolte da un’eventuale esplosione.

Mentre i militari del 32° Reggimento Artiglieria da Montagna erano coinvolti nelle operazioni di messa in sicurezza dell’ordigno, la città di Fossano era deserta e presidiata da centinaia di volontari tra Protezione Civile, associazioni di volontariato operativo e dai militari di Polizia Locale, Carabinieri, Polizia, Vigili del Fuoco e Guardia di Finanza.

In campo anche le società di energia elettrica, del gas, dell’ANAS, della società autostrade, della Croce Bianca, delle ferrovie: tutti coloro direttamente o potenzialmente coinvolti in caso di emergenza.

Nonostante il disagio i fossanesi sono stati tendenzialmente ligi alle prescrizioni e in tempi rapidi la situazione è tornata alla normalità.

Agata Pagani

Ti potrebbero interessare anche:

Загрузка...
SU