/ Attualità

Che tempo fa

Cerca nel web

Attualità | 20 maggio 2019, 07:45

Mondovì e Vicoforte: da stasera e per tutta la notte sospesa l'erogazione di acqua potabile

Sarà completata la riqualificazione del serbatoio di Santo Stefano. L'intervento, eseguito da "Mondo Acqua spa", gestore del servizio idrico integrato, si protrarrà dalle 21 di lunedì 20 maggio sino alle 6 del giorno seguente e provocherà disagi solo in alcune aree

Mondovì e Vicoforte: da stasera e per tutta la notte sospesa l'erogazione di acqua potabile

Nella notte tra lunedì 20 e martedì 21 maggio il gestore del servizio idrico integrato in alcune aree del Monregalese, "Mondo Acqua spa", concluderà un importante intervento di rifacimento delle opere idrauliche del serbatoio di Santo Stefano, al servizio dei Comuni di Vicoforte, Mondovì e Briaglia.

"I lavori - spiegano dalla società -, la cui finalità è quella di garantire alle utenze servite una migliore qualità dell'acqua potabile, hanno preso il via nel febbraio 2018 e hanno richiesto una laboriosa progettazione sulle opere idrauliche e sulla struttura stessa. Finalmente lo storico serbatoio della collina vicese sarà rinnovato".

Il servizio di erogazione sarà sospeso dalle 21 di lunedì 20 alle 6 di martedì 21 maggio.

VICOFORTE - I disagi, per quanto concerne il Comune di Vicoforte, interesseranno le seguenti utenze: concentrico, Fiamenga, Santuario, Moline, località Martini, località Collarei, località Olle, località San Grato, Groglio e via San Giovanni. Sarà invece garantito il servizio alle utenze di via Gavi, via Garozzo e via Ermetta.

MONDOVÌ - A Mondovì la sospensione riguarderà la zona della Garzegna (utenze di via Santa Maria e via Viotto) e via Mondovì Piazza (utenze comprese tra l'abitato di Vicoforte e via delle Moglie).

TORBIDITÀ TEMPORANEA - Al termine dell'intervento, è possibile che si verifichino problemi di torbidità temporanea alle utenze coinvolte. "Mondo Acqua spa" resta a disposizione dei cittadini allo 0174/554461 oppure all'800/066787. Il servizio di pronto intervento, invece, sarà raggiungibile all'800/985138. 

Alessandro Nidi

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium