/ Eventi

Eventi | 20 maggio 2019, 19:00

Compleanno in concerto per l'associazione GLM#MUSICLAB di Cuneo

Appuntamento martedì 4 giugno alle 20.30 presso l’Auditorium Foro Boario “Varco” di Cuneo. La scuola di Renata Re Mascarello compie 20 anni: "Gli allievi della scuola sono figli culturali che mi danno tantissime soddisfazioni ogni giorno e sono ormai parte di me"

Compleanno in concerto per l'associazione GLM#MUSICLAB di Cuneo

É previsto per il 4 giugno, il concerto finale 2018-2019 che festeggia il compleanno della scuola di musica di Renata Re Mascarello. In occasione dell’evento abbiamo incontrato la direttrice artistica e le abbiamo fatto alcune domande.

Che cos’era e cos’è diventata “Girotondo”?
La scuola è nata nel 1999, ed è stata battezzata “Girotondo”. È nata come scuola incentrata per bambini dai 3 agli 8 anni, ma con il passare del tempo si è evoluta ed allargata.
Adesso la scuola si chiama GLM#MUSICLAB ed è suddivisa in più gruppi e divide gli studenti in base all’età e agli stili.
Tra i tanti gruppi si differenziano il dipartimento classico e quello moderno. Sono stati creati gruppi per i più piccini, per avvicinarli fin dai primi attimi alla musica, incentrati per bambini dai 0 ai 6 anni (“musica in culla” e “Pianoforte a colori”).


Tra i docenti che sono stati nella scuola, c’è qualcuno che ha lasciato un’impronta indelebile in essa?
Tutti i docenti che sono stati, e sono, nella scuola hanno lasciato molto di loro e tutti hanno macchiato in modo indelebile la scuola.
Tra i grandi docenti che hanno occupato le cattedre della scuola, sento la necessità di ricordare Paolo Papini, che ha lavorato a stretto contatto con me per nove anni.
Per me è stato un onore e una fortuna lavorare per così tanti anni con un amico e collega come Paolo.


L’evento inizierà alle 20.30 e cosa dovremmo aspettarci dal concerto di chiusura della sua scuola?
Il MusicLab si aprirà con due allievi emergenti del dipartimento classico, un pianista e una violinista, che delizieranno il nostro udito con alcuni pezzi di impronta moderna.

La serata continuerà con l’esibizione della band dell’associazione diretta da Paolo Acchiardi e degli allievi di canto rispettivamente di Claudia Paradiso e Paolo Acchiardi che ringrazio molto e ringrazio anche Davide Ghigliano e Andrea Baudino insegnanti di batteria e di Violino per la collaborazione. 
La novità di quest’anno è la collaborazione con la scuola di danza “La maison de la danse” di Cuneo e l’interpretazione di alcuni brani  musicali attraverso l’arte della danza.


Come si sente a festeggiare i vent’anni della sua scuola?
Mi sento di dire che gli allievi della scuola sono figli culturali che mi danno tantissime soddisfazioni ogni giorno e sono ormai parte di me. Mi accompagnano e mi sostengono da tempo ed è questo il principale motivo per cui sono così emozionata per questo momento.
Durante lo spettacolo si avrà l’occasione di vedere alcuni video che raccontano in particolare la nascita e la crescita della scuola; crearli andando a cercare vecchie foto ha aperto la porta dei ricordi che guardo sempre con un sorriso fiero.


Ricordiamo ancora una volta che l’evento avrà luogo il 4 giugno, a partire dalle ore 20.30, all’Auditorium Foro Boario “Varco” di Cuneo. (Via Carlo Pascal, 5C - Cuneo).

Vengono anche evidenziati alcuni eventi che terrà la scuola:il 23 maggio si terrà la festa di musica in culla nella sede della scuola, alle ore 17; il 31 maggio avrà luogo il saggio del dipartimento classico, presso la sala concerto dell'istituto civico di Borgo San Dalmazzo, a partire dalle ore 17.30; il 5 giugno, nella sede della scuola, si potrà assistere agli esami di strumento e di Theory ABRSM.

Sara Giordano

Ti potrebbero interessare anche:

Загрузка...
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium