/ Politica

Che tempo fa

Cerca nel web

Politica | 20 maggio 2019, 21:45

Finanziamenti ai comprensori sciistici della Granda. Per Pulitanò un primo passo, ma non basta

Sono stati annunciati circa 8 milioni di Euro per Frabosa Sottana, Sampeyre e Roburent

Finanziamenti ai comprensori sciistici della Granda. Per Pulitanò un primo passo, ma non basta

Sono stati ufficializzati gli accordi di programma siglati tra Regione Piemonte e i comuni di Frabosa Sottana, Sampeyre e Roburent che vedranno le stazioni sciistiche dei tre comuni beneficiare complessivamente di 7,924 milioni di Euro, necessari per investimenti diretti a colmare il gap tra le montagne del cuneese e quelle del torinese creatosi dopo le Olimpiadi del 2006.

Nello specifico il comune di Frabosa Sottana potrà realizzare interventi per lo sviluppo e il potenziamento del comprensorio Mondolé Ski per un importo complessivo di 14,836 milioni di cui 4,900milioni da parte della Regione, un milione da parte del Comune e quasi 9 milioni di investimento da parte del gestore degli impianti.

A Sampeyre l’investimento complessivo sarà di 978mila Euro di cui 880mila della Regione Piemonte e 98mila del Comune, mentre a Roburent sarà possibile potenziare l’impianto di innevamento programmato in località Bric Colme e realizzare l’impianto di innevamento sul Monte Alpet per 1,271 milioni di Euro di cui 1,144milioni da parte della Regione e 127.100 da parte del Comune.

Esprime soddisfazione Rocco Pulitanò, tra i primi ad aver raccolto l’appello dei sindaci dei comuni di montagna nelle vesti di consigliere Provinciale e ad aver spinto per la stipula di accordi di programma che portassero finanziamenti alle località sciistiche per colmare il gap olimpico. Pulitanò, che diede avvio al dialogo con la Regione Piemonte e alla messa in rete dei Comuni affinché si portasse avanti un’azione compatta ha detto: “Abbiamo lavorato molto per raggiungere questo obiettivo che contribuisce a colmare il gap con le stazioni sciistiche che hanno ospitato le Olimpiadi. È un passo importante, ma non siamo ancora al traguardo. Ora bisogna proseguire con tutti gli altri comuni. In anni recenti la Granda ha subito il Torinoc-centrismo, ma insieme possiamo contribuire a un cambio di passo”.

Pulitanò, che è candidato alle prossime elezioni regionali nella lista di Forza Italia a sostegno del candidato presidente Alberto Cirio, ha tra i punti di programma, presentati in diverse occasioni in queste settimane, proprio la valorizzazione delle località di turismo invernale, sia con il completamento del percorso di stipula degli accordi di programma, sia attraverso il completamento e la messa in rete dei percorsi pedonali e ciclabili, fondamentali per dare una spinta ai comuni montani anche nel periodo estivo

comunicazione politico elettorale

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium