/ Speciale elezioni

Che tempo fa

Cerca nel web

Speciale elezioni | 20 maggio 2019, 21:31

Guido Crosetto in Granda lancia la volata ai candidati di Fratelli d’Italia

Il coordinatore provinciale Casoni: “Siamo convinti che otterremo un buon risultato, per cambiare l’Europa e dare più vitalità alla Regione Piemonte. Puntiamo a diventare il secondo partito di centrodestra e far divorziare Lega e Cinque Stelle”

Guido Crosetto

Guido Crosetto

Si è dimesso da parlamentare ma il suo cuore batte sempre per la politica, quella con la “P” maiuscola, che significa soprattutto spendersi per il proprio territorio e lottare per i valori nei quali si crede.

Per questo Guido Crosetto per due giorni si dedicherà alla sua Granda, per tirare la volata ai candidati delle elezioni comunali, regionali ed europee che si sono candidati nelle fila del partito di cui lui è cofondatore, insieme a Giorgia Meloni e Ignazio La Russa, ossia Fratelli d’Italia.

Crosetto incontra la Granda domani - martedì 21 maggio - a Mondovì alle ore 21 presso il ristorante La Borsarella di via del Crist 2. Il giorno successivo - mercoledì 22 maggio - sarà a Fossano, al mercato, tra le 10,30 e le 11,30, poi si sposterà dalle 12 alle 13 al mercato di Saluzzo. Alle 18,30 si sposterà a Bra, presso il Centro Polifunzionale Sala Arpino in Largo Resistenza e concluderà la giornata ad Alba, alle ore 21, presso la Sala Riolfo nel Cortile della Maddalena di via Vittorio Emanuele.

Domani, martedì 21 maggio, ad accompagnare Guido Crosetto ci saranno tutti i candidati regionali di Fratelli d’Italia, il candidato alle elezioni europee Fabrizio Bertot, l’onorevole Monica Ciaburro ed il coordinatore provinciale William Casoni. Il giorno dopo, a loro si aggiungerà la candidata alle elezioni europee, Daniela Santanchè.

Noi siamo convinti che Fratelli d’Italia otterrà un ottimo risultato alle elezioni, sia nei Comuni come in Regione Piemonte e in Europa - spiega il coordinatore provinciale William Casoni - . Puntiamo a diventare il secondo partito del centrodestra dopo la Lega, in modo da convincere Matteo Salvini a mollare i Cinque Stelle per fare un governo nuovo, con una alleanza con noi. Fratelli d’Italia ha la possibilità di rafforzarsi e diventare il miglior antidoto a questo governo. Votando Fratelli d’Italia si può dare un chiaro segnale per cambiare non solo l’Europa e la Regione Piemonte ma anche il governo nazionale”.

Del resto gli unici due partiti in continua crescita nelle altre elezioni regionali sono proprio Fratelli d’Italia e Lega. “Infatti”, sottolinea Casoni e aggiunge: “Noi in Granda abbiamo fatto una bella squadra di candidati, che trova molti consensi sul territorio e anche gli ultimi sondaggi ci davano in crescita. Fratelli d’Italia in provincia di Cuneo conta di fare un buon risultato elettorale, chiedendo il voto a tutte quelle persone autenticamente di centrodestra, che vorrebbero un nuovo governo, formato da Fratelli d’Italia e Lega come motore trainante, senza dimenticare la partita europea, dove è necessario cambiare e non essere più in ginocchio verso questa Europa che a noi non piace e per questo deve essere cambiata”.

comunicato stampa politico elettorale

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium