Al Direttore - 21 maggio 2019, 10:13

Cuneo, regolamento del verde ancora non approvato: "L'amministrazione tergiversa, di cosa ha timore?"

Riceviamo e pubblichiamo la lettera del coordinamento delle Associazioni Ambientaliste Cuneesi

Foto generica - Pixabay

Foto generica - Pixabay

Gentile Direttore,

a Cuneo l'amministrazione comunale a parole sostiene i giovani che manifestano per il clima ma nella pratica spesso non è conseguente in merito alle legittime rivendicazioni sui temi ambientali e climatici.

Ne è un esempio la richiesta di adozione di un regolamento comunale del verde da parte delle scriventi associazioni, sul modello di molte altre città italiane. Si tratta di uno strumento che può contribuire a migliorare la situazione attuale e futura del verde urbano cittadino, grande risorsa da tutelare e valorizzare, grazie a regole ben definite e non in balia della discrezionalità dell'Amministrazione comunale e di chi è preposto alle mansioni del verde.

Non comprendiamo il motivo per cui questa amministrazione continui a tergiversare sul tema quando esiste già di fatto una proposta interessante da cui partire, formulata da molto tempo dalle scriventi associazioni in collaborazione con due forze politiche di minoranza, e sottoposta all'esame dell'Amministrazione.

Quali timori potrà mai costituire l'adozione di un regolamento del verde urbano, in una città ricca di giardini ed aree verdi, per non parlare del Parco Fluviale, vero gioiello della corona verde cuneese?

Chiediamo quindi all'Amministrazione comunale di aprire un dibattito ampio, serio e tempestivo, senza pregiudizi sul tema, dichiarando la nostra disponibilità ad essere parte attiva e propositiva.

Grazie,

il coordinamento delle Associazioni Ambientaliste Cuneesi

Cuneo Birding

Legambiente Circolo di Cuneo

LIPU Cuneo

Pro Natura Cuneo

Al Direttore

Ti potrebbero interessare anche:

Загрузка...
SU