/ Attualità

Che tempo fa

Cerca nel web

Attualità | 22 maggio 2019, 15:03

Saluzzo, alla Scuola primaria Dalla Chiesa inaugurata la stanza multisensoriale per il benessere dei bambini con disabilità

Alla presenza di dirigente, insegnanti, famiglie e amministratori. La stanza progettata per stimolare i 5 sensi con suoni, luci, colori, potrà essere usata anche da altri bambini dell’Istituto comprensivo della città

Saluzzo, la stanza multisensoriale alla Primaria Dalla Chiesa

Saluzzo, la stanza multisensoriale alla Primaria Dalla Chiesa

E’ stata inaugurata ieri alla Scuola Primaria Dalla Chiesa la nuova stanza multisensoriale, conosciuta come stanza Snoezelen, dove i bambini con disabilità e non, potranno sperimentare i 5 sensi grazie a luci, colori, musica, aromi e vibrazioni, immersi in un’atmosfera rilassante e di fiducia che facilita le relazioni e le comunicazioni.

La stanza si aggiunge come importante risorsa alla scuola, in particolare per i bambini con disabilità intellettiva,  i quali attraverso stimoli sensoriali potranno avere un miglioramento delle percezioni fisiche, delle relazioni personali e comunicative - spiegano la dirigente Leda Zocchi e Antonella Aimone referente del progetto “Ci siamo" che ha promosso la realizzazione dell’ambiente, progettato per il benessere dei bambini.

“Ci siamo” nasce nel 2012 con l’esigenza di accogliere nella scuola alcuni alunni diversamente abili, gravi e gravissimi, e realizzare per loro un percorso individualizzato educativo e di accoglienza, con spazi, momenti e attività su misura, ma con obiettivi comuni quali il favorire lo star bene a scuola, l’inclusione e la partecipazione.

Le docenti che proporranno l’esperienza sensoriale nella stanza, dove si gioca sulla vibrazione, luce, odori, musica, il tatto hanno frequentato corsi specifici.

Potrà essere utilizzata anche da alunni di tutto l’ Istituto Comprensivo della città - aggiunge l’Assessore alle Politiche scolastiche uscente Attilia Gullino. Costo 20 mila euro, 15 mila dal Comune dal capitolo contributi alla scuola, 5 mila dalla cassa scolastica.

 

vilma brignone

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium