/ Politica

Politica | 22 maggio 2019, 20:02

Magliano Alpi: il candidato sindaco Marco Bailo illustra due grandi esempi di comunità unita e collaborativa

"L'auspicio è che siano d'esempio per chi intende fare il bene del nostro Comune", dichiara, aggiungendo: "Domenica 26 maggio votate la lista 'Migliora Magliano': amministreremo con il buonsenso del padre di famiglia"

Magliano Alpi: il candidato sindaco Marco Bailo illustra due grandi esempi di comunità unita e collaborativa

In quest'ultima settimana del mandato elettorale del candidato sindaco Marco Bailo, a Magliano Alpi sono stati portati a termine alcuni importanti lavori pubblici: in particolare, è stato messo in sicurezza il tetto del palazzo comunale con l'installazione della linea vita a cura dell'impresa edile locale Rossi Danilo, è stato ultimato il nuovo ponticello sulla Lama Grande in via San Giuseppe a cura dell'impresa edile maglianese Isaia Claudio e, in ultimo, sono stati illuminati, automatizzati e temporizzati gli accessi ai due cimiteri del paese a cura degli elettricisti Sergio e Simone Bongiovanni.

Ci sono però due iniziative meritevoli e degne di nota. La prima: in questi giorni saranno ultimati i lavori di restauro e risanamento conservativo dell'ingresso al palazzo della bblioteca a cura dell'impresa edile R.M. di Rossi e Musso, finanziati in gran parte con la donazione effettuata dalla famiglia maglianese Mamino Romano, in memoria del figlio Alex, tragicamente scomparso in un incidente stradale.

L'altra grande iniziativa è quella di un imprenditore maglianese, Lino Tomatis, titolare del bowling di Borgo San Dalmazzo, che nei prossimi giorni donerà una cifra sostanziosa a favore della comunità di Magliano Alpi; essa, di comune accordo con l'amministrazione, sarà utilizzata per scopi sociali, al fine di aiutare giovani, anziani e famiglie maglianesi in difficoltà, con il coinvolgimento degli enti gestori dei servizi socioassistenziali.

"I rapporti personali che si sono costruiti e rafforzati in questi anni sono importanti e restano un patrimonio solido: è bello poter contare su persone fidate nei percorsi della nostra vita comunitaria", dichiara Bailo, "con l'auspicio che questi due grandi gesti siano d'esempio per chiunque intenda fare il bene di Magliano Alpi".

Domenica 26 maggio sarà già tempo di elezioni: "Mi rivolgo - aggiunge Marco Bailo - a tutti i cittadini maglianesi, appellandomi al loro senso civico, chiedendo di voler ancora una volta accordare la loro fiducia alla lista 'Migliora Magliano', al fine di poter ancora far bene nella nostra bella comunità e portare a termine i numerosi progetti avviati, mettendoci il massimo impegno e la massima serietà e amministrando, come fatto sino ad oggi, con il buonsenso del padre di famiglia"

comunicazione politico elettorale

Ti potrebbero interessare anche:

Загрузка...
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium