/ Attualità

Attualità | 23 maggio 2019, 08:00

Ci sono anche quattro Comuni monregalesi fra i vincitori della seconda edizione del bando "WiFi4EU"

Si tratta di Magliano Alpi, Mondovì, Vicoforte e Villanova Mondovì. Il vicepresidente all'Innovazione di ANCI Piemonte, Michele Pianetta: "Collegare online gratuitamente i cittadini significa favorire le opportunità di comunicazione e le relazioni, con indubbi benefici sul tessuto economico e sociale delle comunità"

Michele Pianetta, vicepresidente all'Innovazione di ANCI Piemonte

Michele Pianetta, vicepresidente all'Innovazione di ANCI Piemonte

510 Comuni italiani, di cui 63 piemontesi, di cui ben 4 monregalesi: Magliano Alpi, Mondovì, Vicoforte e Villanova Mondovì. Questo è, in estrema sintesi, l'esito della seconda edizione del bando "WiFi4EU", promosso da ANCI Piemonte: un concorso che assegna ad ogni vincitore un contributo di 15mila euro per l'installazione di reti wifi gratuite all'interno di spazi pubblici, come biblioteche, piazze e ospedali.  

"Nei mesi scorsi - asserisce Michele Pianetta, vicepresidente all'Innovazione di ANCI Piemonte -, dopo il crash informatico che aveva causato problemi al sito web dell'iniziativa bloccando le candidature dei Comuni, avevo voluto incontrare i rappresentanti della Commissione Europea in Italia per avere rassicurazioni in merito. Sapevamo che l'adesione dei Comuni piemontesi al bando sarebbe stata massiccia: adesso i risultati ci premiano".

63 Comuni piemontesi fra gli oltre 500 premiati, dicevamo: "Si tratta di un numero significativo, pari al 12% del totale, che, sommato ai 27 vincitori del primo bando, porta il totale a 90 - commenta Pianetta -. Un dato emblematico se contiamo che in altre regioni il numero dei soggetti che potranno beneficiare del contributo si conta sulle dita di una mano. Collegare online gratuitamente i cittadini significa favorire le opportunità di comunicazione e le relazioni, con indubbi benefici sul tessuto economico e sociale delle comunità".

Infine, Pianetta si dice soddisfatto per l'ottimo risultato conseguito dal Monregalese: "Un'area che nell'ultimo periodo ha dimostrato di puntare sempre con maggior convinzione sulla svolta digitale, come testimoniano questo e altri risultati conseguiti a livello provinciale. La strada imboccata, indubbiamente, è quella giusta".

Alessandro Nidi

Ti potrebbero interessare anche:

Загрузка...
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium