/ Attualità

Attualità | 23 maggio 2019, 14:45

Dalla Soms di Fossano in visita al centro di smistamento rifiuti di Villafalletto

Luca Bosio: "L'oasi ecologica di Fossano è funzionante, pulita, efficiente ed è aperta anche la domenica. Non ci sono più scuse per chi abbandona i rifiuti

Dalla Soms di Fossano in visita al centro di smistamento rifiuti di Villafalletto

Facendo seguito agli incontri pomeridiani di formazione/informazione fatti nei mesi scorsi dagli operatori del consorzio CSEA, presso la sede per differenziare bene i rifiuti delle nostre case la SOMS di Fossano ha organizzato, la scorsa settimana, una visita all’impianto di trattamento rifiuti di Villafalletto.

È stata un’esperienza molto utile - commentano dalla Soms -  Abbiamo avuto come accompagnatore il nostro Vice-Presidente Luca Bosio,  che in qualità di consigliere del C.d.a. del Cosorzio Csea ed esperto del settore ci ha spiegato tutta le varie procedure operative, organizzative relative alla raccolta e alla destinazione dei rifiuti, oltre ai costi, ricavi e ai benefici ambientali.

Abbiamo visitato tutto l’impianto ed è stata una grande sorpresa.  Prima di oggi non sapevamo nemmeno di avere un impianto vicino a casa, dove non ci sono odori, che recupera ancora ciò che noi differenziamo, producendo CDR (combustibile da rifiuto) che viene utilizzato al posto del petrolio/ carbone. Ma non solo, si produce energia attraverso il Bio-Gas”.

“Spiegare tutto il procedimento sarebbe troppo lungo, ma abbiamo intenzione di tornare con nuove iniziative nel prossimo autunno – spiega Luca Bosio – Una cosa però, bisogna dirla per chi ci legge; nessuno immaginava di trovare un impianto del genere in mezzo a un verde curatissimo, con un’organizzazione di altissimo livello, una pulizia eccellente, nessun odore e una strumentazione di controllo  di eccellenza. Che bellezza conoscere, sapere!  Capire che vale pena fare la differenziata.  Che le cose che non servono hanno ancora un grande valore. Recuperare, trasformare e valorizzare i rifiuti è la grande sfida per nostro futuro!”

 Luca Bosio aggiunge che, tra le altre cose, unitamente ai 54 comuni che ne fanno parte il Csea (Consorzio Servizi Energia Ambiente) crede molto nella formazione e informazione ai cittadini favorendo queste visite dove si capisce, si comprende che almeno qui nel nostro territorio molte cose funzionano: L’isola ecologica di Fossano in via Salmour, è aperta anche la domenica. E’ ben organizzata, pulita e i cittadini che la utilizzano aumenta ogni giorno: Non ci sono più scusanti per chi abbandona i rifiuti” conclude Bosio

Luca Bosio, fossanese, da molti anni fa parte del CDA dello Csea. “Ho creduto e continuo a credere nella grande sfida per l’ambiente.  Meno rifiuti. Più riciclo. Migliorare la qualità della differenziata e lotta all’abbandono dei rifiuti.   Ma non solo … dovremo lavorare per migliorare la piccola manutenzione, il verde, il rispetto per gli animali ma educare i loro “padroni” all’educazione nel raccogliere le deiezioni. Abbiamo la fortuna di vivere in un territorio bellissimo!  Persone stupende! Amo la mia Fossano! Continuerò ad impegnarmi per aiutare a promuovere iniziative finalizzate alla pulizia, alla bellezza della città e del territorio declinata in ogni sua forma”.

CPE

Ti potrebbero interessare anche:

Загрузка...
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium