/ Sport

Sport | 23 maggio 2019, 16:31

Saluzzo ha accolto festante il passaggio della 12° tappa del Giro d’Italia

Vie e centro della città gremiti per salutare i corridori rosa e la carovana. Una festa non stop da ieri sera, dalla partecipatissima Notte Rosa

Saluzzo, il passaggio del Giro in corso Italia

Saluzzo, il passaggio del Giro in corso Italia

 

Il gruppo dei corridori in fuga è passato come una saetta, alle 14, tagliando la città, tra applausi, incitazioni, suoni di clacson, fotografie. Poco più di 6 minuti dopo,  il grande plotone e il corteo delle “ammiraglie”  di assistenza. Due tranche di gara velocissime e ed energizzanti lungo l’asse viario cittadino, da via Cuneo, all’isola pedonale di corso Italia, con uscita da corso Piemonte e via Revello per la continuazione nei paesi della val Po.

Calorosissima l’accoglienza della 12° tappa del Giro d’Italia da parte di Saluzzo, nella “mise”  cromatica della gara, in una giornata di sole, atmosfera di euforia e  festa, quasi una non stop da ieri sera, dalla Notte rosa, partecipatissima.

Animazione  fin dalla mattinata con la partenza del Giro E alle 8,55  del gruppo delle bici elettriche, novità della 102 edizione della gara.

Tra i momenti festosi e rumorosamente "clou" anche l’arrivo e partenza  della carovana.

Sul maxi schermo in prossimità della tribuna, l’attesa dell’ingresso in Saluzzo dei corridori impegnati nella tappa partita da Cuneo, definita dai commentatori sportivi “scoppiettante” con le immagini dell’attraversamento di Busca, la salita per la colletta di Rossana, la discesa a Piasco, Villanovetta, Verzuolo, Manta e l’entrata in città,  con la materializzazione emozionante della gara sotto gli occhi.

La diretta televisiva ha evidenziato le eccellenze e particolarità del territorio, dai Ciciu del Villar al Castello della Manta, alla veduta  dall’alto dell’ex capitale del Marchesato. Molto presente il massiccio servizio di Forze dell’Ordine e volontari per il passaggio in sicurezza del Giro.

 

vilma brignone

Ti potrebbero interessare anche:

Загрузка...
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium