/ Attualità

Che tempo fa

Cerca nel web

Attualità | 24 maggio 2019, 07:12

L'Agenzia del Demanio vuole vendere la Cittadella di Mondovì Piazza

Allo stato, pertanto, l’Agenzia stessa non è nelle condizioni di sottoscrivere il Protocollo d’Intesa per poter avviare un concorso di idee e dare un futuro al complesso, in stato di abbandono

L'Agenzia del Demanio vuole vendere la Cittadella di Mondovì Piazza

Giovedì 16 maggio il sindaco della Città di Mondovì, Paolo Adriano, accompagnato dal presidente del Consiglio, Elio Tomatis, e dall’assessore Luca Robaldo, è stato ricevuto dal direttore nazionale dell’Agenzia del Demanio, prefetto Riccardo Carpino, al quale ha sottoposto il tema del Protocollo d’intesa proposto alla stessa Agenzia al fine di poter avviare il Concorso di idee relativo alla “Cittadella” a norma del Codice dei Contratti.

Il prefetto Carpino ha, tuttavia, evidenziato la volontà dell’Agenzia del Demanio di porre in vendita l’intero complesso presente nel rione di Piazza, così come consentito dalla Legge di Bilancio 2019. Allo stato, pertanto, l’Agenzia stessa non è nelle condizioni di sottoscrivere il citato Protocollo d’Intesa.

L’Amministrazione comunale attende, ora, un riscontro ufficiale alla proposta, confidando che le ragioni rappresentate nel corso dell’incontro consentano ulteriori riflessioni e valutazioni da parte del Demanio. Tutto quanto sopra è stato evidenziato nel corso della Conferenza dei Capigruppo svoltasi giovedì 23 maggio 2019, al fine di informare in merito l’intero Consiglio Comunale, in funzione delle successive decisioni.

Comunicato stampa

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium