/ Speciale elezioni

Che tempo fa

Cerca nel web

Speciale elezioni | 24 maggio 2019, 19:07

La chiamata alle urne di Olindo Cervella: "Votare è un esercizio di libertà. Votate, siate liberi!" (VIDEO)

Il candidato a sindaco del centrosinistra albese: "Onestà, spirito di servizio e un disegno forte per una città sempre più attenta alle persone, che tuteli il lavoro e l’ambiente, sempre più proiettata verso il mondo"

Olindo Cervella, con William Revello, Sara Pennella e Giovanni Bosticco al gazebo di via Garibaldi

Olindo Cervella, con William Revello, Sara Pennella e Giovanni Bosticco al gazebo di via Garibaldi

"Di fronte all’imminente chiamata alle urne, vorrei lanciare innanzitutto un appello a votare. Perché votare è un grande atto di libertà, che ci permette di esprimere le nostre preferenze.

LE QUALITÀ DI UN AMMINISTRATORE? INNANZITUTTO, ESSERE PERBENE
Dovremo allora chiederci: per governare una città quali qualità sono necessarie? Secondo me e secondo la coalizione che rappresento, servono persone schiette, serie, capaci. Servono persone perbene.

Persone che porteranno avanti gli interessi dei cittadini senza guardare i propri. Persone capaci di impegnarsi a fondo e sacrificare sé stessi per il bene di tutti. Persone capaci di prendere posizione, risolvere i problemi. Con serietà, con professionalità, con coerenza. Da persone perbene!

La coalizione mi ha candidato perché ritiene che io abbia queste qualità, perché ho gestito situazioni spinose e salvato dalla bancarotta o dal commissariamento diversi enti e società.
Mi appoggiano 90 persone molto valide, diverse per età, formazione e professione, ma TUTTE accomunate da tre caratteristiche: affidabilità, determinazione nell'impegno e serietà.  

NON VOGLIO PER ME ALCUN COMPENSO
Se avrò l’onore di amministrare Alba, lo farò gratuitamente e spronerò assessori e consiglieri delegati ai diversi ambiti, affinché il rapporto coi cittadini sia stretto come quando abbiamo stilato il programma, perché a ogni domanda giunga risposta certa e in tempi brevi.

 

 

IL NOSTRO DISEGNO PER ALBA
Vogliamo che la nostra Alba sia sempre più attenta alle persone, tuteli il lavoro, si proietti verso il mondo ma difenda con fierezza la sua dimensione di vivibile cittadina di provincia.
Vogliamo puntare sulla CULTURA, valorizzare ogni quartiere con eventi diversi, promuovere l’invecchiamento attivo, sostenere il VOLONTARIATO, ascoltare i GIOVANI e dare loro spazi per organizzare concerti e manifestazioni artistiche, saloni per studiare insieme e creare un polo di alta formazione tecnologica, d’intesa con le Università e le imprese.
Vogliamo che Alba sia smart, che la tecnologia semplifichi la vita dei cittadini e che tutti, grazie a degli sportelli di consulenza e formazione gratuiti, possano beneficiare di tali agevolazioni.
Vogliamo che Alba rafforzi LA COOPERAZIONE con paesi e città vicine e attivare un UFFICIO PROGETTI E RISORSE, che sia a servizio di Alba e del territorio per realizzare piani di sviluppo ampi e coerenti, cercare bandi di finanziamento e attivare un virtuoso volano di investimenti privati.
Abbiamo elaborato progetti per ogni quartiere (clicca qui) e per i grandi temi (visibili qua)
Sproneremo la partecipazione attiva
Vogliamo disegnare il futuro di Alba insieme ai cittadini, sollecitandone la PARTECIPAZIONE ATTIVA, attraverso FORME DI BILANCIO PARTECIPATO e un più stretto colloquio con i Comitati di quartiere e i consiglieri comunali.
La mia esperienza a servizio della città
Perché siamo fermamente convinti che cooperare sia premiante, mentre la conflittualità tolga energie. Siamo convinti che la gente di Alba meriti il meglio: opportunità, slancio, bellezza. Da giovane ho conosciuto la povertà e l’emarginazione. Alba, la vita mi hanno dato possibilità. Ora voglio mettere la mia esperienza a servizio della città, perché quelle opportunità possano averle tutti".

Olindo Cervella

Cpe

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium