/ Eventi

Eventi | 26 maggio 2019, 07:53

A Fossano la storia di San Giovenale raccontata in un libro di fumetti

Un evento speciale per il santo patrono con una mostra al Museo Diocesano

A Fossano la storia di San Giovenale raccontata in un libro di fumetti

Sarà presentato sabato 13 aprile, alle 17, nella Cappella del Museo Diocesano di via Vescovado 8, a Fossano, il libro “San Giovenale – Storia e leggende”: un libro a fumetti per raccontare storia, miracoli e leggende legate al Santo Patrono di Fossano. Per la prima volta la storia è narrata come “graphic novel”, nei testi e nei raffinati disegni di Franco Blandino, pittore ed illustratore, con importanti approfondimenti, richiami ed analisi storiche di Paolo Ravera, Direttore del locale Museo Diocesano. Gli Editori sono il Museo Diocesano Fossano, la Cassa di Risparmio di Fossano e La Fedeltà, il cui Direttore, Walter Lamberti, firma la presentazione in quarta di copertina. La stampa è stata curata dalla Tipolitografia Ferrero e Salomone di Fossano.

La pubblicazione si propone un evidente fine divulgativo, raccontando la storia per immagini, ricreando scenari e suggestioni e dando un volto ai vari personaggi. Certo un mezzo immediato per leggere la storia, con “nuvolette” che escono dalla bocca dei protagonisti, didascalie esterne che costituiscono la voce narrante e suoni onomatopeici, tutti fattori che con le immagini definiscono l’ambience della narrazione. I testi di approfondimento giustificano ed incorniciano le pagine di fumetto, che diviene così, a tutti gli effetti, uno strumento originale di comprensione e cultura.

“E’ stato bello – dice Franco Blandino – sceneggiare e disegnare la storia del Patrono in base ai testi storici: il fumetto va al cuore delle cose e permette – concedendo la regia totale al disegnatore – di dirigere le inquadrature e di viaggiare sulle rotte dell’immaginario e sul teatro dei più eclatanti miracoli di San Giovenale. Perché in bianco e nero? Il bianco e nero valorizza molto i dettagli del disegno e drammatizza la scena, mentre il colore tende a spianare quei contrasti tra luce e ombra che invece hanno lo scopo di “tirare fuori dal foglio” le figure. Sono poi strategiche le ombre e il tratteggio, che danno profondità e realismo alle immagini. Ho colorato solo la copertina, nelle tradizione del grande fumetto italiano, e il cielo delle schede dei “luoghi di San Giovenale”, a simboleggiare il tempo che passa sui luoghi della Storia”. La sceneggiatura segue la narrazione seicentesca del canonico fossanese Giovanni Battista Negro, con racconti della tradizione e con la rilettura data nel 1880 dal Canonico Giovanni Battista Giaccardi. “Ho avuto la fortuna – aggiunge Blandino – di riuscire a coinvolgere nella stesura del libro l’amico Paolo Ravera, appassionato e competente studioso di storia locale, che con i suoi testi di approfondimento ha integrato mirabilmente la graphic novel.

Molto si è narrato sul nostro Santo - aggiunge Paolo Ravera - sia con le parole che con le immagini, ma finora una narrazione completa della vita e storia di Giovenale a fumetti non era ancora stata scritta. Questa Vita e Leggende di San Giovenale si può ritenere, se non un unicum, sicuramente una rarità nella storia della agiografia dei Santi. Perché aggiungere pagine scritte alle già esaustive pagine disegnate? L’intento è quello di fornire uno strumento in più nella lettura e nella comprensione degli accadimenti, dare loro la giusta contestualizzazione storica, senza uscire dal contesto della plurisecolare tradizione e senza cadere nella tentazione di mettere in discussione fatti e personaggi sui quali da secoli si narra e dei quali conosciamo…vita, morte e miracoli”.

“L’obiettivo ambizioso della pubblicazione – dicono gli autori – è far conoscere a tutti la storia del Santo Patrono il cui busto reliquiario viene ogni anno portato in solenne processione per le vie di Fossano. Vorremmo che il volume entrasse in ogni casa fossanese, fosse mostrato con orgoglio agli ospiti o donato ai fossanesi lontani da casa. Per questo il volume è distribuito in edicola e in libreria a fronte di un contributo di soli 10 euro, che andranno al locale Museo Diocesano”.

Il libro illustra in apposite schede fuori testo “I luoghi di San Giovenale”, la cappella della Madonna dei Campi, la cappella della Croce di San Giovenale e la Cattedrale di Santa Maria e San Giovenale.



SAN GIOVENALE – LA MOSTRA

La presentazione del libro del 13 aprile vedrà anche, nella stessa sede del Museo, in via Vescovado 8, l’inaugurazione della relativa Mostra: saranno esposti pannelli di grandi dimensioni riproducenti pagine significative del libro. Sempre di Franco Blandino saranno esposte una grande tela ad olio raffigurante il miracolo della Croce di san Giovenale, destinata poi alla cappella della Croce del Gerbo, e un’originale installazione-scultura di polistirolo-specchio-stucco intitolata “La gloria di San Giovenale”.

All’inaugurazione seguiranno brindisi e aperitivo.

La mostra sarà aperta nei giorni di sabato, domenica e festivi, dalle ore 15,30 alle ore 18,30 con ingresso libero, dal 14 aprile fino al 26 maggio 2019. I visitatori saranno accolti ed accompagnati dai volontari dell’Associazione Amici del Museo di Fossano.

Per l’occasione, da un’idea di Franco Blandino e Walter Lamberti, e a cura dello stesso Walter Lamberti, sarà prodotto un breve cortometraggio sui percorsi e luoghi di San Giovenale, destinato ai social e alla promozione turistica della Città-

L’iniziativa è sostenuta concretamente dalle più importanti Istituzioni cittadine: Diocesi, Città di Fossano e Cassa di Risparmio di Fossano, S.p.A. e Fondazione.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium