/ Speciale elezioni

In Breve

Speciale elezioni | 26 maggio 2019, 23:46

Grazie al quorum legato all’affluenza, nel Saluzzese, Envie, Revello e Isasca sono a un passo dall’elezione del proprio sindaco

Roberto Mellano (Envie), Daniele Mattio (Revello) e Guido Foglio (Isasca) sono gli unici candidati a sindaco e non hanno competitor. Superando abbondantemente il 50%+1 di elettori vanno verso l’elezione a primo cittadino. Manca il dato del quorum dei voti validi, che si saprà solo domani pomeriggio

Da sinistra Mellano, Mattio e Foglio

Da sinistra Mellano, Mattio e Foglio

A Revello Daniele Mattio, sindaco uscente alla guida del paese negli ultimi cinque anni, è praticamente prossimo alla rielezione a primo cittadino.

Alle ore 23, infatti, i dati dell'affluenza alla tornata elettorale hanno raggiunto – per le Comunali – il 60,13%, superando abbondantemente il quorum del 50%+1 degli elettori (10,79% in meno del 2014). La percentuale, alle 19, era ferma alle 47,67%.

L’ultimo “ostacolo” (se così si può definire) sarà il quorum legato ai voti validi, che anche in questo caso dovranno essere superiori al 50%+1 dei totali. Praticamente si può dire essere una mera formalità, dunque, che verrà sciolta soltanto con lo spoglio di domani pomeriggio.

Le prime parole “a caldo” di Mattio, che con noi ha commentato il risultato dell’affluenza alle urne: “Passare dal 43% dei consensi del 2014 – ci ha detto – al 60% è un grande risultato, perché i revellesi hanno dimostrato di voler riconfermare la fiducia e di non volere un commissario. 

Una popolazione che vuole bene al proprio paese, e che lo ha oggi dimostrato”.

Situazione analoga ad Envie, dove – anche qui – sulla scheda elettorale delle Comunali era presente una sola lista, quella di Roberto Mellano, primo cittadino uscente.

Anche per lui l’unico scoglio per la rielezione è stato quello legato ai quorum di affluenza e voti validi.

Affluenza che, alle 23, ha toccato quota 54,74%. In calo di 9,25 punti percentuali in meno rispetto a cinque anni fa (63,99%), ma sufficiente a permettere a Mellano di avviarsi alla riconferma, in attesa del secondo dato, il quorum dei voti validi, che si saprà solo domani pomeriggio. Alle 19 si erano recati alle urne il 45,97% degli aventi diritto.

Verso l’elezione a sindaco anche Guido Foglio, l’unico candidato a primo cittadino del Comune di Isasca, in Val Varaita.

L’artigiano 54enne, raccoglie il testimone di Roberto Forniglia, sindaco uscente non ricandidabile, dal momento che è stato alla guida del piccolo centro valligiano per 15 anni. Foglio è alla guida della lista civica “Uniti per Isasca”, “consacrata” dall’affluenza pari al 53,64%, mentre nel 2014 era stata del 60,22%.

Anche per lui manca il dato delle schede (e quindi dei voti) validi, atteso nel pomeriggio di domani.

Nicolò Bertola

Ti potrebbero interessare anche:

Загрузка...
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium