/ Speciale elezioni

Che tempo fa

Cerca nel web

Speciale elezioni | 26 maggio 2019, 20:05

Si allontana lo spettro del commissario per 56 comuni che hanno già raggiunto il quorum: ecco quali sono

In questa tornata elettorale si sono presentati 73 comuni con una singolo candidato a sindaco e una sola lista da votare. Molti di più rispetto a cinque anni fa quando erano solo 47.

Si allontana lo spettro del commissario per 56 comuni che hanno già raggiunto il quorum: ecco quali sono

Per avere l'assoluta certezza bisognerà attendere lo spoglio che avverrà domani a partire dalle ore 14. Ma quello che può emergere dai primi dati relativi alle affluenze delle 19 è che la maggior parte di comuni con "mono lista" ha già raggiunto il quorum dei votanti.

Ricordiamo che - in caso di presenza di una sola lista - è necessario che venga raggiunto il 50%+1 degli aventi diritto e che almeno il 50%+1 delle schede non sia nulla o bianca. In caso queste due condizioni non si verifichino il comune viene commissariato fino all'indizione di nuove elezioni.

In questa tornata elettorale si sono presentati 73 comuni con una singolo candidato a sindaco e una sola lista da votare. Molti di più rispetto a cinque anni fa quando erano solo 47.

Dopo le 19 di oggi già 56 comuni hanno raggiunto il primo step del 50%+1 degli aventi diritto che si sono recati alle urne.

Ecco quali sono: Albaretto Torre (73,71%), Arguello (56,36%), Beinette (50,09%), Bonvicino (53,77%), Bosia (50,46%), Camerana (62,70%), Canosio (53,76%), Cartignano (54,11%), Castagnito (57,65%), Castellinaldo d’Alba (55,63%), Castellino Tanaro (51%), Castiglione Falletto (58,58%), Castino (52,75%), Celle di Macra (63,75%), Cerretto Langhe (61,80%), Cigliè (50,27%), Corneliano d’Alba (61,42%), Cravanzana (53,70%), Farigliano (52,63%), Gorzegno (56,60%), Lagnasco (54,74%), Lequio Berria (55,42%), Lesegno (50,48%), Levice (51,54%), Mango (55,69%), Margarita (55,24%), Marsaglia (65,84%), Mombarcaro (67,98%), Monasterolo Casotto (68%), Monchiero (63%), Monforte d’Alba (53,22%), Montaldo Mondovì (59%), Montanera (56,71%), Montelupo Albese (53,38%), Monteu Roero (50,03%), Neviglie (57,53%), Niella Belbo (54,03%), Ostana (55,17%), Perletto (51,66%), Pietraporzio (78,08%), Piozzo (54,11%), Polonghera (58,79%), Priocca (54,70%), Robilante (52,46%), Rocca Cigliè (63,43%), Ruffia (60,34%), Scagnello (53,04%), Scarnafigi (50,31%), Serravalle Langhe (68,01%), Sinio (50,48%), Sommariva Perno (56,55%), Torre Bormida (51,30%), Valloriate (54,55%), Villanova Solaro (50,44%).

Per 17 centri invece bisognerà attendere le 23 per avere totale garanzia. Anche se la maggior parte sono molto vicini al raggiungimento di questo risultato. Ecco quali sono.

Castelletto Stura (48,92%), Castelletto Uzzone (44,73%), Cavallerleone (42,94%), Envie (45,97%), Frabosa Sottana (49,45%), Isasca (48,18%), Marene (49,61%), Murazzano (43,52%), Pianfei (45,30%), Revello (47,67%), Roascio (48,57%), Roccavione (48,22%), Rocchetta Belbo (49,71%), Rossana (38,10%), Santo Stefano Roero (46,22%), Somano (43,45%), Torresina (30%).

 

 

Daniele Caponnetto

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium